155 CH-47 per gli USA?

image.png

Boeing ha presentato una proposta per l’esercito degli Stati Uniti per un contratto pluriennale per la produzione e fornitura di 155 elicotteri CH-47F.

“Questa seconda proposta offrirà non solo la capacità di sollevamento verticale che i soldati necessitano ogni giorno, ma genera anche centinaia di milioni di dollari in risparmio per i contribuenti e il governo degli Stati Uniti”, ha affermato Leanne Caret, vice presidente di Boeing.

“Con questo contratto Boeing sarà in grado di negoziare accordi a lungo termine con i fornitori, fare i necessari investimenti in attrezzature di produzione e sui processi, in modo più efficace per spese in conto capitale.” Il programma H-47 è a metà il suo primo contratto pluriennale, assegnato nel mese di agosto 2008, per 191 CH-47F Chinook.

Da quando ha completato il primo CH-47F nel 2006, Boeing ha addestrato ed equipaggiato otto unità dell’Esercito degli Stati Uniti ed è in procinto di attrezzare la nona. Sei unità hanno completato implementazioni in Iraq e in Afghanistan, dove l’elicottero ha registrato quasi 70.000 ore di volo e mantenuto un tasso di disponibilità operativa di oltrel’ 85 per cento conducendo attacco aereo, trasporto, evacuazioni mediche e operazioni di supporto.

 

Comunicato Boeing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi