UFO? No, è un nuovo sofisticato UAV

Della Marina americana l’ultimo drone caccia stealth ha raggiunto un nuovo traguardo. Esso ha infatti volato in configurazione da crociera per la prima volta.

 

Il jet X-47B è progettato per il volo aerodinamico – non ha nemmeno una coda – e in parte per migliorare le sue capacità stealth. Fin ora però in tutte le sue prove di volo non aveva mai ritirato il carrello di atterraggio, rendendo difficile testare le sue caratteristiche aerodinamiche.

 

 

Ora ulteriori test aiuteranno gli ingegneri a testare le prestazioni del velivolo in una vasta gamma di altitudini, velocità e condizioni di carburante. Northrop Grumman sta sviluppando l’X-4B per conto della US Navy, che prevede di usarli sulle portaerei. Il drone è concepito come un aereo robotizzato da attacco, in grado di assumere una moltitudine di missioni a velocità molto più elevate dei cugini Predator e Reaper. Sarà il primo velivolo senza pilota a decollare e atterrare su una piattaforma portaerei. Come tale, la Marina Militare sta anche studiando l’intelligenza drone, in modo che ogni X-47B non avrà bisogno di importunare la torre.

 

Via: Popsci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi