Ancora un ritardo per la Soyuz

A seguito di un’anomalia rilevata durante le operazioni di rifornimento del terzo stadio del lanciatore Soyuz, il conto alla rovescia è stato interrotto. Il lanciatore ed i due satelliti Galileo, così come le infrastrutture di lancio, sono stati messi in sicurezza. Una nuova data di lancio sarà annunciata al più presto.

 

Soyuz VS01 on launch pad

 

Comunicato ESA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi