Malpensa fondamentale per TAP Portugal

Con l’orario invernale 2011-2012 TAP Portugal, vettore membro di Star Alliance, conferma tutte le destinazioni estive del network e potenzia ulteriormente i collegamenti tra Milano Malpensa e il proprio hub di Lisbona, introducendo un nuovo volo quadri- settimanale. Salgono, così, da 36 a 44 le frequenze settimanali operate fra Milano (Malpensa e Linate) e la capitale portoghese. Ulteriore novità dell’orario invernale anche il ripristino delle partenze verso il Brasile e l’Africa in fascia pomeridiana e notturna, così da agevolare ulteriormente gli spostamenti dei propri clienti verso queste destinazioni.
Nel periodo gennaio-agosto 2011 TAP Portugal ha complessivamente trasportato dall’Italia 389.072 passeggeri (+10.4.% rispetto allo stesso periodo del 2010) con una percentuale di riempimento del 76%, in linea con le percentuali registrate dal vettore a livello globale. In crescita il traffico da tutti gli aeroporti italiani serviti (Roma, Milano Malpensa, Milano Linate, Bologna, Venezia) con incrementi anche a doppia cifra rispetto ai primi 8 mesi del 2010.

 

Passeggeri trasportati da TAP Portugal dagli aeroporti italiani da cui opera verso l’hub di Lisbona periodo gennaio-agosto 2011 (v.documento in allegato).

Forte la crescita del traffico da e per Malpensa, che ha registrato nei collegamenti con Lisbona +25% e +51% verso Porto. “Malpensa si dimostra fondamentale nel posizionamento strategico di TAP, e i dati lo dimostrano. L’Italia rappresenta per TAP il terzo mercato più importante in Europa e il primo per il Brasile e potenziare ulteriormente Malpensa, aggiungendo questo quarto volo milanese, significa per TAP dare forte impulso agli spostamenti sia corto raggio su Lisbona, sia lungo raggio sul proprio network e in particolare verso Brasile e Africa”, ha dichiarato Davide Calicchia, Sales Manager Italia TAP Portugal.

Con l’introduzione del nuovo volo Malpensa-Lisbona, operativo dal 30 ottobre, salgono a 4 i voli effettuati da TAP sulla rotta Milano-Lisbona, di cui 3 su Malpensa e 1 su Linate. Grazie a questo nuovo operativo il vettore portoghese potrà offrire ai propri passeggeri in partenza e in arrivo su Milano una distribuzione oraria giornaliera ideale, soprattutto per gli spostamenti di lavoro in giornata, oltre che ottimali coincidenze sia in andata che in ritorno verso Brasile e Africa, grazie alle nuove partenze pomeridiane e notturne.
In leggera crescita in Italia la tariffa media nei primi 8 mesi dell’anno rispetto al 2010, che resta tuttavia al di sotto dei nostri obiettivi.

“Siamo particolarmente soddisfatti di come è andata la stagione estiva, con un incremento sul bimestre luglio-agosto di quasi il 10% dei passeggeri trasportati rispetto al 2010, grazie anche all’aumento del traffico sul Brasile e alle nuove rotte su Miami, Porto Alegre (Brasile) Accra, San Vincente e Bamako (Africa) inaugurate quest’estate e tutte confermate con l’orario invernale”, ha dichiarato Davide Calicchia, Sales Manager Italia TAP Portugal.

Nei primi 8 mesi dell’anno TAP ha trasportato quasi 66.000 passeggeri dall’Italia verso il Brasile, in linea con i risultati del 2010. Le top 4 mete raggiunte sono state Salvador, Fortaleza, Rio De Janeiro e Recife. In crescita anche il traffico dall’Italia verso l’Africa, con un +3,5% rispetto al 2010.

Con l’introduzione del nuovo orario invernale 2011-2012, le frequenze settimanali operate da TAP dall’Italia verso il Portogallo salgono complessivamente a 81 (contro i 78 dell’operativo invernale 2010-2011) con partenze dagli scali di Bologna, Milano Malpensa, Milano Linate, Roma e Venezia verso i propri hub di Lisbona (61 voli settimanali) e Porto (20 voli settimanali). Globalmente TAP serve 75 destinazioni in 36 paesi, operando mediamente 1.850 voli a settimana.

 

Patrick Trancu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi