Un diamante nello spazio

Ma quanto vale un diamante nello spazio? Boh.. ancora nessuno lo può sapere… si sa solo che nello spazio enormi diamanti esistono (diametro pari a 60.000 km), a 4.000 anni luce da noi.

 

La scoperta viene da un team di astrofisici tedeschi, australiani, statunitensi, inglesi e italiani che ha scoperto una stella pulsar, PSR J1719-1438, che avrebbe attorno a sé un pianeta grande cinque volte la Terra fatto di “diamante” (principalmente carbonio).

 

La scoperta è stata fatta con il radiotelescopio di Parkes in Australia, e dall’Osservatorio Astronomico di Cagliari, che tempo fa ha scoperto un sistema di stelle pulsanti. La scoperta è stata confermata da altri telescopi ottici e radio.

 

Le pulsar sono stelle molto piccole, della dimensione di una ventina di chilometri che emettono onde radio e ruotano in modo regolare e veloce, una specie di faro che possiamo rilevare da terra con i radiotelescopi.

Come per tanti altri pianeti, questo è un pianeta desunto dalle alterazioni del segnale della sua stella e non osservato direttamente. Il pianeta potrebbe essere addirittura quel che rimane di una compagna della pulsar che si è trasformata in un pianeta dalla densità piuttosto alta. Se è il residuo di una stella compagno che si è evoluta è molto probabile che sia in gran parte di carbonio e ossigeno, e, data la notevole densità nel pianeta, il tutto deve essere nello stato di un cristallo solido. Come si vede le ipotesi da fare sono parecchie, ma il risultato è parecchio suggestivo.

 

Via: Il sole 24 ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi