CIT conferma ordine per 50 aeromobili Airbus A320neo

CIT Aerospace, una divisione di CIT Group Inc. (NYSE: CIT), leader globale nel settore dei finanziamenti per il trasporto aereo ha firmato un ordine d’acquisto per 50 aeromobili Airbus della Famiglia A320neo, che erano stati commissionati lo scorso 21 giugno in occasione del 49° Salone Aeronautico di Le Bourget a Parigi.
Con questo ordine il numero totale di aeromobili Airbus ordinati da CIT sin dal 1999 salgono a 237 e comprendono: 191 aeromobili della Famiglia A320 (inclusi i 50 aeromobili A320neo), 41 A330, cinque A350 XWB di cui, fino ad ora, ne sono stati consegnati 144.


“Questo ordine a Airbus degli A320neo permette a CIT Aerospace di continuare ad aggiungere al proprio portfolio aeromobili di nuova generazione e tecnologicamente avanzati, permettendoci così di fornire ai nostri clienti velivoli moderni ed efficienti”, ha dichiarato C. Jeffrey Knittel, Presidente Trasportation Finance di CIT.

“Questo ultimo ordine da parte di CIT sottolinea la continua e forte richiesta da parte del mercato finanziario di aeromobili moderni, eco-efficienti e affidabili”, ha dichiarato John Leahy CEO, Customers di Airbus. “Nel segmento dei voli a corto e medio raggio, la Famiglia degli A320neo si conferma la scelta ideale sia dal punto di vista economico sia del ridotto impatto ambientale, grazie al risparmio di carburante superiore al 15%”.

A oggi sono stati effettuati ordini per oltre 7.700 aeromobili della Famiglia A320, dei quali oltre 4.700 sono già stati consegnati a oltre 330 clienti e utilizzatori nel mondo, riconfermando la sua posizione come la famiglia di aerei a corridoio singolo più venduta al mondo. Gli aeromobili della Famiglia A320neo hanno oltre il 95% della aerostruttura in comune con gli aeromobili esistenti, consentendo una facile integrazione nelle flotte esistenti, e offrono un’autonomia supplementare fino a 500nm (950 km) oppure due tonnellate in più di cargo trasportabile.
Con un ingresso in servizio prevista a partire dal 2015, l’A320neo offre una nuova motorizzazione per la Famiglia A320 con motori più efficienti e stabilizzatori d’ala “Sharklets”. Queste innovazioni assicureranno un risparmio di carburante superiore al 15% equivalente a 1,4 milioni di litri di carburante – pari al consumo di 1.000 automobili di media cilindrata. Il risparmio equivale a una riduzione annuale di CO2 di 3.600 tonnellate per aeromobile ovvero la quantità di CO2 assorbita da 240.000 alberi adulti. L’A320neo consentirà inoltre una riduzione delle emissioni NOx del 50% rispetto alla soglia raccomandata dal CAEP/6 oltre a una riduzione considerevole delle emissioni acustiche.

***
Patrick Trancu
TT&A, Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi