Trapani: -23% per i passeggeri e -26% per i movimenti

Le statistiche di giugno confermano il dato negativo già registrato nel mese di maggio. Un trend negativo ben oltre il -20% che mina pesantemente le performance di costante incremento che lo scalo ha fatto registrare dal 2006 al marzo 2011, mese di inizio delle indispensabili limitazione imposta ai voli civili per esigenze operative della base del 37° Stormo coinvolta nelle operazioni NATO per la crisi Libica.

 

Il numero di 40 movimenti giornalieri, fissati da Stato Maggiore Aeronautica ed ENAC, si traduce in un 23,73% in meno nel traffico passeggeri e in un 26,57% in meno nei movimenti dei velivoli .

Il mese scorso hanno volato da Trapani 142.005 passeggeri contro i 175.700 del giugno 2010; a giugno 2010 i movimenti furono 1.510, mentre nel mese scorso sono stati 1.193.

 

«Il trend sarà negativo fino alla fine dell’estate e, ritengo ragionevolmente, fino alla fine delle operazioni militari che impongono le limitazioni al traffico civile – commenta il presidente dell’Airgest, Salvatore Ombra –. Ricordo inoltre che la società aveva programmato e concordato con i vettori un incremento del 30% del traffico 2012 sull’operato del 2011. Lascio a ciascuno ogni valutazione e considerazione tenuto conto dello stato delle cose. Ecco perché, oltre ad auspicare una rapida fine delle operazioni militari, riteniamo sia indispensabile che gli annunciati interventi a ristoro della società aeroportuale, da qualunque parte essi giungano, Stato e Regione, siano al più presto messi a disposizione ed in tempi certi. Se così non fosse anche la programmazione della prossima stagione invernale potrebbe rivelarsi oltremodo complessa».

 

Fabio Pace

Ufficio Stampa – Airgest Spa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi