Le immagini della ISS con lo Shuttle prese da Paolo Nespoli

Sono state pubblicate le stupefacenti immagini del complesso orbitante, prese da Paolo Nespoli il 23 maggio scorso dalla Soyuz, prima del rientro a terra con la missione STS-134, dopo quasi sei mesi a bordo della ISS.ISS as seen from Soyuz TMA-20
Le immagini dello Shuttle attaccato alla Stazione Spaziale Internazionale sono uniche non solo per la loro bellezza, ma perché è la prima volta che uno Shuttle si trova ancora attaccato alla ISS mentre la Soyuz parte. Ed è da questa prospettiva che l’astronauta dell’ESA di nazionalità italiana, Paolo Nespoli, ha scattato le foto – grazie anche alla collaborazione degli altri due membri dell’equipaggio della Soyuz, Cady Coleman e Dmitry Kondratev, dell’equipaggio a bordo della ISS e del Centro di Controllo a terra.

Durante il volo di rientro, quando la capsula si trovava a circa 600 piedi dalla Stazione, il Centro di Controllo di Mosca, situato subito fuori la capitale, ha guidato la Stazione Spaziale Internazionale per farla ruotare di 130 gradi. Questa manovra ha permesso a Nespoli di catturare immagini digitali e video in alta risoluzione.

Nelle immagini si riconoscono lo ShuttleEndeavour, che ha portato sulla ISS un altro italiano, Roberto Vittori, ed il modulo di trasferimento automatico ATV.Endeavour si è staccato il 30 maggio per atterrare il primo giugno.

Comunicato ESA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi