L’aereo solare a Bruxelles dopo 13 ore di volo

L’aereo sperimentale "Solar Impulse", è atterrato all’aeroporto di Bruxelles al termine del suo primo volo internazionale di 13 ore dalla Svizzera al Belgio con l’ausilio della sola energia solare.

"E’ magnifico", ha esclamato, entusiasta, il progettista svizzero Bertrand Piccard. Solar Impulse è già entrato nella storia dell’aviazione nel luglio del 2010, volando senza fare scali per 24 ore con l’ausilio dei soli pannelli solari e delle batterie, e anche questo volo è stato perfetto sotto il profilo tecnico. Ai comandi della libellula high-tech ancora una volta Andre Borshberg.

"Immaginatevi un aereo, che ha un’apertura alare di un airbus 340 di linea e pesa come una macchina, che vola nell’affollato spazio aereo europeo e atterra in un aeroporto internazionale. E’ stata una impresa straordinaria" ha concluso Piccard.

Fonte: La Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi