Bentornato Paolo!

Paolo Nespoli after landingSi è conclusa la missione di 159 giorni sulla Stazione Spaziale Internazionale dell’astronauta dell’ESA Paolo Nespoli, dove ha lavorato come ingegnere di volo per le Spedizioni 26 e 27 dallo scorso dicembre.
La missione di Paolo, denominata MagISStra, la terza missione di lunga durata sulla Stazione cui partecipa un astronauta europeo, si è conclusa questa mattina alle 04h26 CEST (02H26 GMT) nella steppa del Kazakistan dove la Soyuz TMA-20 ha attivato i retrorazzi per un atteraggio morbido.

Paolo ed i compagni di viaggio Dmitry Kondratyev e Catherine Coleman sono saliti a bordo della Soyuz lunedì sera per staccarsi dal punto più basso della Stazione, il modulo Rassvet, alle 23h35 CEST (21H35 GMT).

Il comandante Kondratyev ha guidato la Soyuz ad una distanza di sicurezza per permettere a Paolo di scattare delle foto uniche dell’avanposto orbitante. La Stazione è stata inclinata a 130 gradi per permettere la migliore vista possibile del complesso con lo Space Shuttle Endeavour, l’ATV Johannes Kepler, la Soyuz TMA-21 ed il Progress, tutti agganciati alla Stazione.

Paolo ha ripreso immagini per 30 minuti da questo vantaggioso punto di osservazione in cui si trovava, per poi tornare al suo posto per l’atterraggio. 

Comunicato ESA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi