Lufthansa a Torino, 40 anni di storia

Lufthansa celebra i 40 anni di presenza a Torino. Per festeggiare questa importante occasione, i passeggeri del volo LH 298 provenienti da Francoforte con atterraggio previsto alle 14.20 all’Aeroporto di Torino, viaggeranno a bordo dell’Airbus A321 dalla mitica livrea di quegli anni. Per rivivere l’atmosfera dei primi voli Lufthansa anche a bordo, gli ospiti saranno accolti da un equipaggio che indosserà splendide divise stile retrò.

Risale al 1 aprile 1971, infatti, l’introduzione del primo collegamento tra Torino e Francoforte, hub di Lufthansa.

"La nostra presenza oggi a Torino per festeggiare i primi 40 anni nella città conferma l’importanza strategica di quest’area per Lufthansa" ha commentato Wolfgang Schmidt, Direttore Generale Lufthansa in Italia  "Oggi Lufthansa insieme ai nostri partner Air Dolomiti e BrusselsAirlines è la compagnia aerea con il maggior numero di voli offre ogni settimana oltre 15.000 posti per collegare lo scalo piemontese a Germania e Belgio. Gli ottimi collegamenti Lufthansa verso gli hub di Monaco, Francoforte, Düsseldorf and Brussels permettono di collegare in modo ottimale il Piemonte all’esteso network Lufthansa offrendo voli verso oltre 211 destinazioni in 84 paesi. Gli operativi dei voli sono funzionali agli spostamenti in giornata, fattore particolarmente importante per chi viaggia per motivi di lavoro".

"Lufthansa a Torino è sinonimo di affidabilità e rappresenta una finestra aperta sul mondo" – dichiara Maurizio Montagnese, Presidente della SAGAT – Aeroporto di Torino.

"La significativa offerta voli presente sul nostro scalo consente infatti di raggiungere gli hub di Francoforte, Monaco e Düsseldorf, proseguendo poi per qualunque destinazione. La storicità e la solidità del nostro rapporto con il vettore rappresenta una realtà consolidata. Solo negli ultimi dieci anni i passeggeri Lufthansa transitati dal nostro scalo sono stati oltre 3,5 milioni. Inoltre, la Germania rappresenta il principale mercato turistico di provenienza del Piemonte, i cui visitatori sono attratti in particolare dalle ricchezze artistico-culturali e dai circuiti eno-gastronomici".

Fabio Spagnuolo
Responsabile Relazioni Esterne e Ufficio Stampa
SAGAT S.p.A. – Aeroporto di Torino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi