Daily Archives: 28 aprile 2011

Umbria: il cuore verde dell’Italia dallo spazio!

L'Umbria

Il satellite Envisat mostra in questa immagine l’Umbria, situata fra Toscana, Marche e Lazio, unica regione dell’Italia peninsulare senza sbocchi sul mare.
Il territorio umbro è prevalentemente collinare, nella sua parte centrale e occidentale, e montuoso in quella orientale, occupata dall’Appennino umbro-marchigiano, con le massime quote in corrispondenza dei Monti Sibillini nel settore sudorientale. Fra monti e colline si sviluppano poi aree pianeggianti, per lo più nella parte centrale della regione.

A nord, in prossimità del confine con la Toscana, spicca il lago Trasimeno, il quarto in Italia per superficie, caratterizzato dalla scarsa profondità e dal fatto di essere alimentato principalmente dalle precipitazioni. All’interno del lago si possono individuare anche le sue tre isole naturali: Polvese, la più grande, presso la sponda sudorientale, e Maggiore e Minore, di fronte alla sponda settentrionale.

TAM Airlines riceve il primo Airbus A330 del 2011

TAM Airlines, la più grande compagnia aerea del Brasile, ha incorporato nella sua flotta un nuovo aeromobile A330, proveniente direttamente dalla basa de Airbus di Tolosa (Francia). Il nuovo aereo è stato assemblato per contenere sino a 221 passeggeri, con 4 posti in First Class, 34 in Business Class e 183 in Economy Class. foto aereo tam

Si tratta del primo dei due aeromobili di tale modello ricevuto dalla compagnia quest’anno e che consentirà a TAM di espandere, a partire da maggio 2011, le proprie rotte internazionali a lungo raggio dall’aeroporto Tom Jobim/Galeão di Rio de Janeiro, verso Francoforte, New York e Londra.

Con i nuovi aerei, la flotta TAM arriva a quota 153 velivoli, di cui: 141 Airbus (26 A319, 86 A320, 8 A321, 19 A330 e 2 A340), 7 Boeing (4 B777- 300ER e 3 B767-300), e 5 ATR-42, utilizzati da Pantanal (compagnia aerea regionale del gruppo TAM). Il secondo A330 dovrebbe invece essere consegnato a maggio.

ILFC conferma l’ordine per l’acquisto di 100 Airbus A320neo

Tappa fondamentale per la Famiglia A320 che supera i 7.000 ordini fermi

ILFC ha firmato un ordine fermo per l’acquisto di 100 aeromobili della Famiglia A320neo. L’accordo fa seguito alla firma di una lettera d’intenti annunciato lo scorso 8 marzo. ILFC conferma la propria scelta di motori Pratt & Whitney per equipaggiare 60 degli aeromobili ordinati. L’accordo tra Airbus e ILFC, che comprende inizialmente sia A320neo che A321neo, consente una flessibilità nella scelta del modello di aeromobile.

L’A320neo è offerto come opzione per la Famiglia A320 ed è equipaggiato con nuovi motori più efficienti e con Sharklets, stabilizzatori d’ala più grandi che consentendo un significativo risparmio di carburante fino al 15%, pari a 3600 tonnellate di CO2 all’anno per ogni aeromobile. Inoltre, l’A320neo consente una riduzione a doppia cifra delle emissioni NOx e riduce significativamente il rumore, di conseguenza sarà un ottimo vicino per tutti gli aeroporti dove le compagnie aeree opereranno gli aeromobili.

“Il nuovo A320neo permetterà a ILFC di offrire un aeromobile a corridoio singolo che consenta una significativa riduzione del consumo di carburante”, ha dichiarato Henri Courpron CEO di ILFC. “Abbiamo già riscontrato un significativo interesse da parte del mercato e siamo in attesa di veder entrare in servizio l’aeromobile presso i nostri primi clienti a partire dal 2015”, ha proseguito Courpron.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi