Il Supervisory Board di Lufthansa approva l’acquisto di 30 aeromobili A320 neo

Il Supervisory Board di Lufthansa ha approvato l’acquisto di 30 aeromobili della Famiglia Airbus A320neo per un valore di circa 2,8 miliardi di dollari: l’ordine comprende 25 aeromobili A320neo e cinque A321neo. Con questo ultimo ordine, il Gruppo Lufthansa, principale compagnia aerea cliente di Airbus, ha acquistato un totale di 443 aeromobili Airbus. La compagnia annuncerà la scelta dei motori in un secondo momento.

L’A320neo è equipaggiato con nuovi motori più efficienti e con Sharklets, stabilizzatori d’ala più grandi che consentendo un significativo risparmio di carburante fino al 15%, pari a 3600 tonnellate di CO2 all’anno per ogni aeromobile. Inoltre l’A320neo, che consente una riduzione a doppia cifra delle emissioni NOx e riduce significativamente il rumore, sarà un ottimo vicino per tutti gli aeroporti dove operano gli aeromobili Lufthansa.

Ad oggi il Gruppo Lufthansa è il più grande operatore di aeromobili Airbus nel mondo con circa 338 velivoli attualmente in servizio. La flotta include: 236 aeromobili della Famiglia A320, 33 A330, 65 A340 e cinque A380 già consegnati. Oltre a questo ultimo accordo per 30 aeromobili, il Gruppo Lufthansa ha in ordine ulteriori 60 aeromobili della Famiglia A320, otto A330 e 10 A380.

La Famiglia A320 (A318, A319, A320 e A321) è riconosciuta come la famiglia di riferimento per gli aeromobili a corridoio singolo. Sono stati ordinati circa 7.000 aeromobili della famiglia A320, 4.500 aeromobili sono stati consegnati a più di 320 clienti e operatori nel mondo, rendendola un best-seller della sua categoria. L’A320neo possiede oltre il 95% della communalità, consentendo tuttavia fino a 500nm (950 km) in più di autonomia o due tonnellate in più di carico utile. L’A320neo può essere equipaggiato con motori LEAP-X di CFM International e Pure Power PW1100G di Pratt & Whitney.

Patrick Trancu

TTA Milano

One Response to Il Supervisory Board di Lufthansa approva l’acquisto di 30 aeromobili A320 neo

  1. sestEnsurburl scrive:

    Si può dire questo eccezione: i)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi