Airgest: un aeroporto di successo!

Con un +28,26%, rispetto al mese di febbraio dello stesso scorso anno, la percentuale dei passeggeri in transito nell’aerostazione “Vincenzo Florio” è in aumento. In valore assoluto, i passeggeri in arrivo ed in partenza registrati il mese scorso sono stati 95.297 (74.300 nel febbraio 2010).

Un incremento che corrisponde anche ad un aumento quasi proporzionale del numero dei movimenti: 1.064 contro gli 849 del 2010 (+25,32%). Mediamente, ogni giorno, in aeroporto sono passati 3.403 passeggeri contro i 2.650 circa dello scorso anno.

Il dato progressivo (cioè dal 1 di gennaio al 28 febbraio 2011) è di 198.417 passeggeri: +33,96 rispetto allo stesso periodo 2010. Per i movimenti il progressivo è di 2.220; pari al +29,52.

«Il dato di traffico dell’aeroporto è ancora in aumento e ciò ci conforta. La sua puntuale diffusione, di cui qualcuno s’è lamentato ritendola una forma di autocelebrazione, ci sembra invece un buon punto di partenza per comprendere le dinamiche del traffico, predisporre il territorio all’accoglienza turistica e ad attrezzarsi al meglio delle sue possibilità per competere nel mercato globale. Le previsioni per i mesi estivi di giugno, luglio e agosto ci accreditano di un movimento passeggeri tra i 6.000 ed i 7.000 al giorno. Le statistiche, mi preme ricordare, vengono regolarmente elaborate in tutti gli aeroporti e registrate da Assoaeroporti, sono pubbliche e ritengo sia anche doveroso da parte delle società di gestione diffonderle. Un altro dato che ritengo sia giusto rilevare è che con l’orario estivo lo scalo di Trapani giungerà ad avere un network di 40 destinazioni. Airgest, inoltre, come più volte annunciato sta continuando nel suo piano di implementazione infrastrutturale. A giorni sarà conclusa la gara da un milione e mezzo di euro per la aggiudicazione della realizzazione di un nuovo parcheggio rent a car da 280 posti e degli uffici connessi. Quando quest’opera sarà realizzata sarà possibile annettere all’attuale parcheggio P1 un’area capace di altri 160 posti auto per i passeggeri e restituire alla funzione retail gli spazi dell’aerostazione in atto occupati dalle società rent a car”

Il network Ryanair da Trapani: 17 rotte nazionali (Ancona, Bari, Bologna, Bergamo – Milano, Cagliari, Cuneo, Genova, Lamezia, Parma, Perugia, Pescara, Pisa, Roma – Ciampino, Treviso – Venezia, Verona, Torino, Trieste) e 23 rotte internazionali (Billund, Bratislava, Bruxelles – Charleroi, Cracovia, Dublino, Dusseldorf, Eindhoven, Francoforte – Hahn, Girona, Gothenburg, Ibiza, Karlsruhe, Londra – Luton, Maastrich, Madrid, Malta, Monaco – Memmingen, Oslo, Parigi – Beauvais, Rodi, Stoccolma, Tampere, Valencia)

Fabio Pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi