WTO afferma: miliardi in sovvenzioni Boeing per falsare la concorrenza

Oggi il World Trade Oganisation (OMC) conferma che la Boeing ha ricevuto sovvenzioni pubbliche massicce ed illegali per molti decenni che hanno avuto un effetto negativo significativo e costante per l’industria europea.

La relazione WTO che sarà rilasciata pubblicamente tra qualche settimana afferma che:

  • Boeing non sarebbe stata in grado di lanciare il 787 senza sovvenzioni illegali.
  • Boeing ha ricevuto almeno 5 miliardi di dollari dei contribuenti americani.
  • Ulteriori 2 miliardi di dollari in sovvenzioni statali e locali che Boeing riceverà in futuro, sono illegali.
  • L’effetto delle sovvenzioni è notevolmente superiore al valore nominale delle sovvenzioni in funzione della loro natura particolarmente pervasiva.
  • Le sovvenzioni pervasive hanno completamente falsato la concorrenza nel settore aeronautico, a danno significativo per l’industria aerospaziale europea.
  • L’effetto di tali sovvenzioni continueranno in futuro, mettendo Airbus in svantaggio significativo.

Nel concludere che il finanziamento del Dipartimento della Difesa (DoD) e della NASA sono sovvenzioni illegali, la decisione dell’OMC richiederà mutamenti radicali ai meccanismi di finanziamento degli Stati Uniti.
La decisione dell’OMC conferma che lo Stato di Washington e la città di Everett devono smettere di sovvenzionare Boeing.

"Airbus plaude l’ottimo risultato ottenuto dalla Commissione europea e dagli Stati membri. Da oggi, la Boeing non può più far finta che non beneficia di sovvenzioni statali generose e illegali. E’ il momento di fermare la negazione", ha detto Rainer Ohler, responsabile Airbus’ degli Affari Pubblici e della Comunicazione. "Il mito che la Boeing non riceve aiuti di Stato è finito e speriamo che questo dia una spinta a negoziati equilibrati e produttivi per il futuro. "

Patrick Trancu, TT&A, Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi