No, non c’è nessuna prova di un pianeta gigante nel sistema solare esterno

Questa la storia. Due astronomi, John Matese e Dan Whitmire, hanno teorizzato la possibilità di un pianeta sconosciuto al di là di Plutone. L’idea non è assurda: vediamo pianeti che orbitano intorno ad altre stelle, e ci sono teorie di altri grandi pianeti molto lontani dal Sole. Come succede, ci sono un sacco di pezzi di ghiaccio in orbita intorno al Sole piuttosto lontani. Alcuni di questi hanno orbite che li portano nel sistema solare interno, le famose comete.

Uno studio più importante è stato fatto, ma ancora una volta gli effetti non sono abbastanza per affermare l’esistenza di un pianeta. Non sto dicendo che gli astronomi si sono sbagliati, ma al momento ancora non esiste una osservazione diretta.

Un pianeta del sistema solare esterno potrebbe essere abbastanza caldo per brillare nel raggio dell’infrarosso e essere individuato nei dati WISE.

E’ possibile che il pianeta esiste e WISE non lo vede poichè troppo debole da individuare. Ci sono molte varianti. Fondamentalmente tutto si riduce ad una sola dichiarazione che si può dire con certezza: se WISE lo vede, esiste, altrimenti no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi