Alitalia in soccorso dei nostri connazionali

Per favorire il rientro dall’Egitto dei connazionali, Alitalia, in coordinamento con il Ministero degli Affari Esteri, ha provveduto ad aumentare la capacità dei voli, operando i collegamenti su Roma con Airbus A321 da 200 posti, in luogo dei più piccoli A320.

Dall’inizio delle agitazioni, Alitalia/Air One ha operato tutti i collegamenti previsti da e per l’Egitto non effettuando alcuna cancellazione. Gli unici cambiamenti dei 3 voli giornalieri operati dal Gruppo Alitalia con il Cairo – due su Fiumicino e uno su Milano Malpensa (tranne il Martedì) – hanno riguardato gli orari, modificati in considerazione della fascia oraria di coprifuoco, per consentire ai passeggeri di raggiungere l’aeroporto.

Presso l’aeroporto del Cairo il personale Alitalia, insieme a rappresentanti dell’Ambasciata Italiana, fornisce assistenza ai propri clienti per effettuare le operazioni di imbarco, rallentate dalla congestione dovuta alla grande quantità di passeggeri che affollano l’aeroporto. Alitalia ha inoltre attivato il numero telefonico dedicato 0039.06.65859451 per i passeggeri che si trovano in Egitto, con personale in grado di fornire informazioni e assistenza in lingua italiana, inglese ad araba.

La Compagnia invita i propri passeggeri con biglietti da e per l’Egitto a contattare il call center Alitalia al numero 06.2222 prima di recarsi in aeroporto. E’ inoltre possibile consultare l’operativo dei voli sul sito Internet www.alitalia.it alla sezione Stato del Volo. A tutti i passeggeri dei voli da e per l’Egitto coinvolti dalle modifiche è garantito il rimborso totale del biglietto, in caso di rinuncia, o la possibilità di cambiare la prenotazione o l’itinerario del volo entro il 5 febbraio.

Comunicato Alitalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi