Daily Archives: 10 febbraio 2011

L’Airbus Military A400M al freddo!

Airbus Military A400M Grizzly

L’Airbus Military A400M Grizzly ha superato la prova del freddo in Svezia

L’aeroporto della città di Kiruna (Svezia)  è stato scelto da Airbus Military per eseguire i primi test di freddo estremo dei nuovi aeromobili Airbus A400M Grizzly. Durante i quattro giorni del test sono state raggiunte temperature fino a -21° centigradi.

I test sono stati eseguiti dopo alcune prove preliminari effettuate lo scorso dicembre in Amburgo, e proseguiranno durante questo inverno e il prossimo, sia in Kiruna che in altre località.

Via: Fly News

Il Sole? E’ una sfera gigantesca!

E’ ufficiale! Il Sole è una sfera di gas incandescente, con una superficie di circa 5.000 gradi centigradi ed un diametro di 1.4 milioni di chilometri. La conferma arriva dalle immagini delle sonde NASA “Stereo”. E’ questa una data storica dal momento che non abbiamo mai potuto ammirare un’immagine simile, e che l’Agenzia spaziale ha fatto coincidere con una ricorrenza fatidica per il popolo statunitense: la domenica del Sun-day ossia “il giorno del Sole”, del Superbowl, la mitica e attesissima finale del campionato di football.

Le due sonde furono lanciate nel 2006, e in questi giorni si sono stabilite nelle posizioni predefinite attorno al Sole, a 180 gradi una dall’altra. D’ora in poi, quindi, grazie ai due scatti continuamente forniti dalle sonde, saremo a conoscenza in ogni attimo di cosa accade su tutta la superficie del Sole.

Il Sindaco di Frascati all’inaugurazione dell’impianto fotovoltaico dell’ESA-ESRIN

Immagine mappa

Il Sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso e il Direttore ESA dei Programmi di Osservazione della Terra e Capo di ESRIN (il Centro in Italia dell’Agenzia Spaziale Europea) Prof. Volker Liebig hanno inaugurato il più grande impianto fotovoltaico dei Castelli Romani, realizzato con la cooperazione di Natuna S.p.A. e di Eni Power S.p.A. che consentirà di migliorare la sostenibilità dell’ESRIN.
La superficie dei pannelli è di 1.345 m2, la superficie occupata è di 3.700 m2; la potenza nominale è di 185 kW per una produzione annuale stimata di 240.000 kWh. Tutto questo consentirà di risparmiare un totale di 45 tonnellate equivalenti di petrolio non bruciato all’anno e un totale di 165 tonnellate di CO2 non prodotte all’anno. All’evento erano presenti anche Roberto Franciosi, Responsabile per le Attività dei Servizi di Sito dell’ESRIN, Simonetta Cheli, Capo del Gabinetto del Direttore dell’ESRIN, Antonio Di Paolo Direttore Generale del Comune di Frascati e Claudio Rosi Responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale.

«L’incontro di oggi è di grande importanza per Frascati, perché conferma la splendida collaborazione che intercorre tra l’Amministrazione Comunale e l’ESA-ESRIN e l’importanza che ricopre il distretto scientifico di Frascati in ambito europeo, con i suoi 3000 ricercatori che ospita, oltre all’ESA, le maggiori realtà scientifiche nazionali come Enea, Infn, Cnr – ha dichiarato il Sindaco Stefano Di Tommaso. L’inaugurazione di questo nuovo importantissimo impianto fotovoltaico, il più grande dei Castelli Romani, è per l’intera Città di Frascati un ulteriore motivo di vanto. Ringrazio pertanto il Direttore dell’ESA e Capo dell’ESRIN Prof. Volker Liebig per questa importante iniziativa».

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi