Quel pallone trovato nell’Adriatico

image I pescatori hanno trovato il relitto di un aerostato con i resti dei due coniugi Abruzzo Rymer e Carol Davis, a più di due mesi dalla scomparsa durante la traversata del mare Adriatico. Un peschereccio italiano ha pescato il pallone con una rete a strascico a circa 12 miglia dalla costa e a sei miglia dall’ultima posizione nota del pallone. I due piloti hanno gareggiato nella gara internazionale Gordon Bennett, quando il contatto è stato perso il 29 settembre. La Guardia Costiera italiana ha ricercato la coppia per sei giorni.

Dalle foto il pallone è sostanzialmente intatto nonostante l’impatto e due mesi in mare. Alcuni fori nella struttura di vimini possono essere visti, e mucchi di corda e tessuto riempono gran parte degli interni. I primi rapporti sono stati poco chiari se i piloti sono stati trovati vestiti in tute di volo o in tute di sopravvivenza.

Abruzzo, 47 anni, e Albuquerque, erano piloti di aerostati che avevano vinto molte gare e premi nella loro carriera. Lui era il figlio del defunto Ben Abruzzo, un membro dell’equipaggio a bordo del Double Eagle II, il primo pallone ad attraversare l’Atlantico. Rymer Davis, 65 anni, viveva a Denver, dove ha lavorato come radiologo. I due piloti hanno vinto la gara Gordon Bennett insieme nel 2004.

Via: AW Web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi