Wikileaks: Iran ha avuto da Corea del Nord 19 missili

imageNel pomeriggio di ieri i maggiori quotidiani internazionali hanno pubblicato vari articoli sugli "Embassy cables" -i rapporti ufficiali compilati da funzionari o ambasciatori del dipartimento di Stato americano riguardanti i rapporti reciproci o con le proprie controparti straniere- consegnati loro dal sito pirata "Wikileaks.org".

Poco dopo i giornali, anche il portale ha iniziato la pubblicazione in formato elettronico dei file, per il momento circa 250 su 251.287.

Dalle prime pubblicazioni risulta che l’Iran abbia acquistato dalla Corea del Nord 19 missili molto avanzati, basati su un modello russo, in grado di raggiungere le capitali europee e quella russa. Secondo l’intelligence americana, i missili detenuti dall’Iran potrebbero accelerare lo sviluppo, da parte del Paese, di razzi balistici intercontinentali.

L’Iran, attraverso Seyed Mahmoud Reza Sajjadi, suo ambasciatore a Mosca, ha negato l’acquisto dei razzi. Egli oggi ha infatti dichiarato: "Non ho informazioni per confermare queste presunte consegne di missili nord-coreani all’Iran"; ha poi aggiunto: "Considerando il nostro potenziale difensivo, non abbiamo bisogno di servizi simili dalla Corea del Nord".
L’argomento, comunque, non è nuovo visto che già nel 2006 si diffuse la notizia che la Corea del Nord poteva aver venduto all’Iran missili basati sull’R-27.

Fonte: Avionews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi