Valcalepio vola a Monaco con Air Dolomiti

imageDal 15 al 30 novembre 2010, il giallo e il verde del Consorzio Tutela Valcalepio coloreranno Spazio Italia, l’ampia area espositiva al Terminal 2 dell’Aeroporto Internazionale di Monaco di Baviera gestita da Air Dolomiti, Compagnia regionale italiana del Gruppo Lufthansa e membro di Lufthansa Regional.

40 metri quadri di esposizione che permetteranno al Consorzio Tutela Valcalepio di presentare sia al pubblico tedesco che ai numerosi passeggeri in transito a Monaco, il vino di Bergamo, il Valcalepio DOC, nelle sue quattro tipologie: Bianco, Rosso, Rosso Riserva e Moscato Passito.

Valcalepio come unione inscindibile di territorio, cultura e tradizione; ecco quindi Turismo Bergamo e AgriPromo affiancarsi al Consorzio in quest’esperienza.

A Monaco si parlerà non solo di Valcalepio ma soprattutto di Bergamo e delle sue tipicità enologiche, culturali, turistiche e gastronomiche. A tal proposito il Consorzio Tutela Valcalepio ha coinvolto un altro amico bergamasco, Mario Gamba, celebre chef del ristorante Acquarello, stellato Michelin con sede nella città bavarese.

Sarà proprio Mario Gamba ad ospitare nel suo ristorante la conferenza stampa che presenterà l’iniziativa. Una conferenza stampa che, vista la location, non poteva tralasciare l’importante profilo enogastronomico di Bergamo: si parlerà del territorio degustando Valcalepio e assaporando il menù studiato apposta per l’occasione dallo chef.

La degustazione sarà guidata da Sergio Cantoni, direttore del Consorzio Tutela Valcalepio che sarà affiancato durante la serata da Bonaventura Grumelli Pedrocca, presidente del Consorzio, Silvano Ravasio, presidente di Turismo Bergamo e dall’assessore al Turismo della Provincia di Bergamo, Giorgio Bonassoli.

L’effige del Colleoni svetterà quindi a Monaco per gli ultimi 15 giorni di novembre quale simbolo della ricca e variegata realtà enogastronomica, culturale e turistica di Bergamo, araldo dell’iniziativa il Valcalepio DOC.

Air Dolomiti ancora una volta favorisce la promozione del made in Italy e propone lo spazio al Terminal 2 come punto strategico per presentare la propria realtà.

Comunicato Air Dolomiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi