Il Nepal dallo spazio

La più grande città del Nepal, Kathmandu, occupa gran parte della valle dove si trova. Il Nepal ospita gran parte della catena montuosa dell’Himalaya tra il Tibet (Cina) a nord e l’India a sud. Prove fossili indicano che la valle di Kathmandu è stata coperta da un grande lago tra circa 2,8 milioni e 10.000 anni fa.

image

Il verde, i pendii di vegetazione che circondano l’area metropolitana di Kathmandu (grigio chiaro, al centro dell’immagine) includono sia le riserve forestali che i parchi nazionali. L’area metropolitana è relativamente piatta rispetto alle montagne circostanti. Tribhuvan International Airport, vicino al margine orientale della città, è l’unico aeroporto internazionale in Nepal.

L’evidenza archeologica suggerisce che lo sviluppo umano di Kathmandu, insieme alla vicina "città sorelle" di Lalitpur e Bhaktapur, è iniziato quasi 2.000 anni fa. Oggi, Kathmandu e la sua città sorelle formano il punto di accesso principale per l’Himalaya e sono il centro turistico-economico del paese.

Comunicato NASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi