Altri ritardi per il 787?

imageLa prima consegna del 787 sarà effettuata in ritardo per effettuare modifiche hardware e software minori al sistema elettrico. Per fortuna il ritardo sarà solo di alcune settimane secondo quanto afferma Boeing.

Per Boeing corpi estranei "molto probabilmente" hanno causato lo scorso 9 novembre il fuoco a bordo sul prototipo ZA002.

La società aggiunge che "gli ingegneri hanno determinato che il guasto è iniziato da un corto circuito o un arco elettrico nel pannello di distribuzione", che gestisce la potenza generata dal motore sinistro del velivolo.

Randy Tinseth, vice president marketing di Boeing, ha detto: "Qualunque cosa è stato, non era qualcosa di grande – come uno strumento – è stato probabilmente qualcosa di piccolo e ci stiamo muovendo nella giusta direzione per proteggere il sistema contro i detriti esterni".

La società dice che ora vi è la "valutazione del tempo richiesto per completare le modifiche di progetto e gli aggiornamenti software che sono in fase di sviluppo".

Il primo 787 è attualmente previsto per il passaggio di consegne alla giapponese All Nippon Airways nel bel mezzo del primo trimestre 2011.

Via: Flight Global

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi