Un 2010 positivo per Austrian Airlines

 image Nel corso del terzo trimestre del 2010 il Gruppo Austrian Airlines ha raggiunto un risultato operativo positivo. Le importanti misure intraprese per riorganizzare la compagnia e ridurre i costi, unite alla nuova strategia di marketing, hanno avuto progressivamente un impatto positivo nel corso del 2010. Questo è stato evidenziato anche dalla crescita dei risultati trimestrali: -64,8 milioni di Euro nel primo trimestre, -2,3 milioni di Euro nel secondo e infine risultati positivi (22,6 milioni di Euro) nel terzo trimestre. Le perdite operative nel corso dei nove mesi del 2010 si attestano a -44,4 milioni di Euro (-164,6 milioni di Euro nello stesso periodo del 2009). Il Gruppo Austrian Airlines è quindi riuscito a ridurre le perdite operative del 73% rispetto all’anno precedente. L’EBITDA si è attestato a 116,7 milioni di Euro (-51,1 milioni di Euro nel 2009). I ricavi complessivi dalle attività operative nei primi nove mesi del 2010 hanno registrato un incremento del 2% e si sono attestati a 1.619,4 Euro (1.583,6 milioni di Euro nel 2009).

Austrian Airlines sta attuando notevoli sforzi per riuscire a ridurre i costi complessivi del 2010 di circa 250 milioni di Euro e per dare un impulso notevole al fatturato. L’obiettivo è quello di raggiungere un cash-flow positivo (cash-flow libero al netto di oneri straordinari) e di ridurre in modo significativo la perdita operativa rispetto all’anno precedente. “Stiamo proseguendo secondo il programma stabilito e le misure intraprese stanno cominciando a dare risultati.

Riteniamo quindi di poter raggiungere gli obiettivi prefissati per il 2010. Dobbiamo però essere oggettivi: l’estate è da sempre il periodo migliore dell’anno per il trasporto aereo. Per il quarto trimestre, generalmente il più debole, ci aspettiamo quindi un risultato negativo” hanno dichiarato Peter Malanik e Andreas Bierwirth, membri dell’Executive Board del Gruppo Austrian Airlines. “Ci stiamo comunque muovendo nella giusta direzione, anche se non abbiamo ancora raggiunto il traguardo. L’obiettivo è quello di raggiungere un utile positivo nel 2011. Dobbiamo quindi continuare a lavorare con lo stesso impegno mostrato finora”.

T&A – Theodore Trancu & Associates

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi