L’Aquila torna a volare

image E’ partito alle 15,25 di ieri pomeriggio il primo volo charter, dimostrativo, dall’aeroporto di Preturo (L’Aquila). Scalo ampiamente utilizzato durante la fase dell’emergenza terremoto, ma sicuramente bisognoso di interventi strutturali ed operativi.

Alla presentazione della prima tratta sono intervenuti il sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, il vice, Giampaolo Arduini, che detiene l’apposita delega al potenziamento dell’aeroporto, l’amministratore delegato di Air Valle’e, la societa’ che ne cura la gestione, Michele Costantino. ”E’ stata una giornata molto importante – ha commentato Arduini, mentre il charter si levava in volo direzione Cagliari – perche’ ci ha permesso di far conoscere al Paese uno scalo utilmente collegato e commercialmente valido”.

L’ad di Air Valle’e, nell’occasione, ha presentato un project financing, molto apprezzato da Cialente ed Arduini, che prevede di dare un grande impulso alla aerostazione. Venti i milioni di euro in preventivo per far ”decollare” l’aeroporto aquilano.

”Il volo odierno ha avuto un significato simbolico molto forte, dopo quello che hanno passato questo territorio e la sua gente – ha detto Costantino – Ci attende un percorso certificatorio molto impegnativo (tre le autorizzazioni), ma nell’arco di tre-quattro mesi dovremmo riuscire a completarlo si’ da dare avvio, subito dopo, all’adeguamento vero e proprio. Anche la pista, ad esempio, non e’ consona per l’atterraggio di un aereo di linea – ha fatto notare – Il modello portato qui oggi e’ lo stesso utilizzato da papa Wojtyla prima e da papa Benedetto XVI successivamente.

L’unico che riesce a muoversi in simili spazi”. A bordo dell’aereo ci sono giocatori e staff dell’Aquila calcio che domani affrontera’, in terra sarda, la Villa Citrese, per una gara di campionato. Il ritorno e’ in programma domani sera.
Non si sa ancora se a Preturo o a Pescara ”per motivi di orario”.

Fonte: ASCA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi