Francia: scioperi bloccano anche i voli

Ancora disagi in Francia. Il mega sciopero contro la riforma delle pensioni sta bloccando tutto il Paese. Oggi siamo alla settima giornata di protesta… una protesta a cui partecipano i lavoratori delle raffinerie, i dipendenti degli scali aerei, i conducenti di autobus e treni e gli impiegati delle poste.

E proprio i controllori di volo e gli operatori a terra hanno bloccato i maggiori aeroporti del paese. L’aereoporto di Bourdeaux ieri è stato bloccato da centinaia di manifestanti per un paio d’ore (un terzo dei voli cancellati). Sempre ieri da Parigi Orly voli dimezzati mentre il 30% era cancellato al Charles De Gaulle.

Il megasciopero ha creato disservizi anche alle pompe di benzina. 2.500 delle 12.000 pompe di benzina francesi sono senza carburante.
Vedremo oggi cosa succederà… intanto la situazione sta precipitando e molti si augurano che la situazione torni al più presto alla normalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi