2013: Marte. arriviamo!

La missione Mars Atmosphere and Volatile Evolution (MAVEN) della NASA ha ricevuto l’autorizzazione al lancio per l’anno 2013: la navetta MAVEN sarà costruita di nuovo da Lockheed Martin.

Rappresentazione della sonda MavenIl progetto è stato sottoposto all’analisi e l’approvazione è arrivata: ora Lockeed Martin potrà così avviare i lavori per il progetto, nato nel 2008. L’importo al momento pianificato è pari a 438 milioni di dollari e subirà un’ulteriore revisione nel mese di luglio del 2011.

Ove tutto proceda senza indugi, il progetto tenterà di fornire una risposta ad alcuni interrogativi molto interessanti: se i valori di temperatura su Marte sono stati tali da far resistere l’acqua, quali tipi di cambiamenti climatici ci sono stati nel tempo, come il pianeta interagisce con il Sole, qual’è stato il calendario dei suoi cambiamenti.

La speranza è di arrivare alla redazione di una storia dell’atmosfera di Marte. Se tutto andrà come previsto, la nuova navetta partirà a novembre del 2013 e arriverà su Marte a settembre del 2014.

Non si tratta del primo lavoro del genere per Lockeed Martin: aveva costruito anche la precedente navetta, il Phoenix Mars Lander, utilizzata nella missione Mars Scout.

Le operazioni saranno gestite al Goddard Space Center della NASA e la strumentazione verrà fornita dall’Università della California-Berkeley, precisamente dallo Space Sciences Laboratory. Invece i sistemi di navigazione e di rete e il relativo supporto proverranno dal Jet Propulsion Laboratory della NASA.

Fonte: NBTimes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi