Sole in tumulto: il 2012 si avvicina?

Il Sole e' in pieno tumulto (Sito NASA)ANSA e diverse agenzie e organi di stampa lo confermano: Il Sole e’ in tumulto ed irrequieto.

Giorno dopo giorno le eruzioni solari sono sempre piu’ forti e violente. Anche la NASA, grazie al suo osservatorio di Soho, fornisce immagini che non lasciano adito a dubbi. Le eruzioni sono sempre più forti e riguardano anche ampie zone solari. Una delle ultime eruzioni avvenute in piena estate ha provocato uno sciame di aurore boreali coloratissime.

Cosa potrebbe accadere? La Terra, si sa, ha un forte campo elettromagnetico in grado di “schermarci” dal vento solare e dalle sue particelle elettromagnetiche. E per ora questo gigantesco scudo spaziale sta funzionando egregiamente. Ma cosa potrebbe accadere un domani in cui una ancor più violenta esplosione investisse la Terra? La NASA prevede un picco di attività solare proprio in questi anni (tra la fine del 2012 e il 2013).

L’ultima tempesta solare violenta è avvenuta nel 1859. Allora gli effetti furono solo una gigantesca aurora boreale in grado di arrivare fino ai tropici e un cielo illuminato a giorno in piena notte. Il mondo non era industrializzato e la tecnologia era ancora minima. Il risultato fu solo di alcuni danni ai telegrafi e niente più… fu chiamata la “perturbazione di Carrington”.

Oggi il risultato sarebbe disastroso. Telefoni cellulari e internet potrebbero avere problemi di collegamento. Pompe e generatori non sarebbero in grado di erogare acqua ed energia… la Terra potrebbe trovarsi senza energia. Esito? Terra nel caos e almeno ventina d’anni per tornare alla normalità.

Un nuovo medioevo per la Terra, la fine di un era.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi