Ethiopian entrerà in Star Alliance

Star Alliance, l’alleanza tra compagnie aeree con la più ampia rete di collegamenti al mondo, ha annunciato oggi che il proprio Consiglio Esecutivo ha approvato all’unanimità la richiesta di ingresso nell’alleanza di Ethiopian Airlines.

“A nome del Consiglio Esecutivo, sono molto lieto di invitare Ethiopian Airlines a entrare a far parte del network di Star Alliance” ha dichiarato Jaan Albrecht, CEO di Star Alliance. “Ethiopian ci consentirà di migliorare ulteriormente il nostro accesso al mercato africano. La vasta rete di collegamenti che Ethiopian vanta all’interno del continente africano darà ai nostri passeggeri una più ampia possibilità di scelta e porterà i vantaggi di Star Alliance in nuovi mercati. In aggiunta, in futuro i nostri hub principali diventeranno tre: Addis Abeba, Il Cairo e Johannesburg, vale a dire un accesso ideale al continente dal nord, dall’area centro orientale e dal sud.”

“E’ per noi un onore e un piacere essere invitati a far parte di questa grande famiglia di compagnie aeree. Ethiopian rafforzerà la rete di collegamenti globali di Star Alliance. La nostra consolidata esperienza sul mercato africano insieme al nostro hub strategico di Addis Abeba e a quello recentemente inaugurato a Lomé, consentiranno alle compagnie membre di Star Alliance di avere accesso a molti nuovi mercati africani. Insieme, potremo offrire ai nostri passeggeri degli orari più comodi, maggiori frequenze, una rete di collegamenti più estesa e coincidenze più funzionali. Tutte caratteristiche che migliorano la qualità del servizio offerta ai nostri clienti” ha dichiarato Girma Wake, CEO di Ethiopian Airlines.

Ethiopian Airlines diventerà il terzo vettore Star Alliance del continente africano, dopo EGYPTAIR e South African Airways.

L’accettazione di Ethiopian Airlines è parte integrante della strategia di sviluppo in Africa di Star Alliance. Recenti studi di mercato, condotti sia dall’International Air Transport Association (IATA) che dall’International Civil Aviation Organisation (ICAO), prevedono che nei prossimi anni è proprio in Africa che si verificherà il secondo tasso di crescita di traffico aereo più elevato. La domanda nascerà principalmente dalla crescita economica resa possibile dalla crescente stabilità politica del continente.

Grazie al futuro ingresso in Star Alliance, Ethiopian Airlines avrà accesso a numerosi mercati nel mondo. Allo stesso modo, un numero crescente di viaggiatori d’affari provenienti dall’Etiopia e, in generale, dall’Africa, potranno in futuro beneficiare dalle offerte che Star Alliance riserva ai propri clienti: una rete globale di collegamenti, una confortevole esperienza di viaggio e numerosi vantaggi associati ai programmi di fidelizzazione.

I team preposti all’integrazione di Ethiopian Airlines, di Lufthansa – in qualità di vettore mentore – e di Star Alliance saranno presto operativi, con l’obiettivo di portare a termine l’integrazione di Ethiopian in Star Alliance in 12 mesi.

Con Ethiopian Airlines si aggiungono cinque nuove nazioni (Ciad, Congo, Gibuti, Mali e Niger) e 24 destinazioni africane al network di Star Alliance, che comprenderà così un totale di 29 vettori, offrendo oltre 21.380 voli giornalieri verso 1.196 destinazioni in 186 paesi.

Ufficio Stampa Star Alliance

TT&A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi