Ciampino? Si possono ridurre i voli?

 image Da oltre un mese è terminata la Conferenza dei Servizi sull’aeroporto di Ciampino, promossa dalla regione Lazio, che ha stabilito a larga maggioranza che l’aeroporto di Ciampino opera fuori dai limiti di legge previsti per l’inquinamento acustico aeroportuale, e costituisce così un danno per la salute dei cittadini.

A questo proposito il Presidente del Comitato Castagnacci ha dichiarato: “Fino a oggi stiamo ancora in attesa che la Presidente della Regione Lazio Polverini e l’Assessore ai Trasporti emanino la delibera ufficiale che chiude la Conferenza dei Servizi, e ci aspettiamo che al più presto seguano i provvedimenti relativi alla riduzione del traffico aereo di Ciampino. Adesso non ci sono più scuse, dopo oltre 10 anni di ingiustificabile ritardo che ha pesato sulla vita e la salute dei cittadini, il Ministro dei Trasporti Matteoli non può aspettare oltre e deve immediatamente tutelare la salute dei cittadini, riducendo drasticamente i voli dell’aeroporto di Ciampino a non oltre 60 al giorno (30 decolli e 30 atterraggi), come determinato dallo studio CRISTAL di ARPA Lazio.”

Proprio questi anni di inaccettabile ritardo nell’applicazione delle leggi esistenti sottolineano l’inadeguatezza dell’attuale dirigenza aeroportuale ENAC, che non si è mai posto il problema di tutelare la salute dei cittadini (art. 32 della Costituzione). Ministro Matteoli, ora pretendiamo la sostituzione della dirigenza aeroportuale di Ciampino, immettendo personaggi adeguati e credibili per la gestione di questa nuova fase di drastica e immediata riduzione del traffico. Ricordiamo che da quasi un anno oltre 500 esposti sono stati presentati alla Magistratura dai cittadini esasperati per l’inquinamento acustico e questi cittadini ora si aspettano che anche la Magistratura, oltre a indagare e vigilare, intervenga, per garantire il rispetto delle leggi e l’individuazione delle responsabilità.

www.comitatoaeroportociampino.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi