Arriva la niña

Acquisita dal satellite Ocean Surface Topography Mission/Jason-2, questa mappa mostra la temperatura media di 10 giorni della superficie del mare centrata sul 6 settembre 2010. Perché l’acqua si espande con l’aumento delle temperature, i satelliti possono utilizzare l’altezza della superficie del mare come un sensore per la temperatura. Settori nei quali la superficie dell’acqua è più alta (e quindi più caldo) rispetto alla media sono di tonalità di rosso-bruno, e le aree dove la superficie dell’acqua è più bassa (più freddo) rispetto alla media sono blu. Condizioni normali appaiono in bianco.

image

Il El Niño indebolisce gli alisei che normalmente soffiano sul Pacifico tropicale orientale. La Niña segue tipicamente El Niño, e causa essenzialmente le condizioni opposte. La Niña rafforza gli alisei, diffondendo acqua fresca dalla costa del Sud America al Pacifico centrale. Questo modello ha visto El Niño e La Niña guidare cambiamenti del tempo soprattutto ai tropici.

Questa mappa mostra una vasta banda di acqua fredda che si estende dal Sud America alla Nuova Guinea. L’oceano non è tuttavia uniformemente fresco. Sacche di acqua calda sono mescolate con quelle fresche, in particolare nel Pacifico occidentale. Acque più calde di questa regione portano ad un aumento delle precipitazioni, e La Niña può aver giocato un ruolo nella devastanti inondazioni in Pakistan durante l’estate dell’emisfero settentrionale del 2010.

Nel Pacifico orientale, le acque raffreddate comporteranno una minore umidità lungo le coste del Nord e del Sud America. Nel momento in cui La Niña si è intensificata nel mese di settembre 2010, il sud-ovest degli Stati Uniti ha avuto siccità. Un comunicato della NASA’s Jet Propulsion Laboratory ha riferito che il sud-ovest americano potrebbe verificare solo le condizioni di siccità, ma anche intensificare gli incendi in condizioni di forte La Niña.

Comunicato NASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi