Daily Archives: 3 agosto 2010

AgustaWestland si congratula con le forze canadesi per il Primo Premio Internazionale del soccorso in montagna

AgustaWestland, una società Finmeccanica, è lieta di congratularsi con i membri del Canadian Forces 442 per aver vinto quest’anno il premio per il soccorso in montagna con "Coraggio e devozione dimostrata in aria." I vincitori sono stati annunciati da John Burley, presidente della Corporazione dei piloti Air Londra e navigatori (Canada). Il premio sarà presentato in una cerimonia presso la Sala Guild, Londra, Regno Unito il 21 ottobre 2010.

I Destinatari sono:
• Maggiore Jason M. Von Kruse
• LCol JE Lalande
• Cpl BR Frenette Domenico
• Sgt. Kent J. Gulliford
• caporale maggiore Billy R. Ternes
Il salvataggio pericoloso è stato condotto al buio in una notte senza luna alle 3 del mattino sul lato di un ghiacciaio ripido. L’equipaggio è stato chiesto di alzarsi in volo a 2.650 metri per salvare due alpinisti da una pendenza di 45 gradi e poi ricercare e salvare un terzo ferito. Purtroppo, la vittima è stata trovata senza segni vitali e dichiarato morto all’arrivo in ospedale, nonostante lo sforzo eroico di salvataggio.

Venere? Lo ricreiamo in laboratorio

image Gli scienziati sono in grado di ottenere informazioni sull’atmosfera e la superficie dei pianeti studiando il loro spettro – le differenti lunghezze d’onda della luce che riflettono o che assorbono. Tuttavia, quando studiano lo spettro di Venere, il più caldo pianeta del sistema solare, incontrano un problema: le sue alte temperature e la pressione condizionano seriamente i dati.
Per colmare questo vuoto, un team condotto dallo scienziato italiano dell’INAF Giuseppe Piccioni, P.I. dello strumento VIRTIS, sta cercando di riprodurre in laboratorio le condizioni atmosferiche di questo pianeta.

"Utilizziamo cellule campione piccolissime piene di anidride carbonica che devono essere attentamente costruite per resistere alle condizioni estreme", ha detto Piccioni."Poi usiamo spettrometri ad altissima risoluzione per ottenere misure precise di assorbimento della luce da parte del gas." 

Comunicato ESA

Un pre-mondiale con scintille

A Sigillo (Perugia) spettacolo in cielo grazie ai piloti di deltaplano impegnati fino al prossimo 8 agosto nel campionato pre-mondiale, evento propedeutico ai campionati del mondo che si terranno nella stessa località e periodo nel 2011.
Annullata la prima manche causa meteo avversa, nel secondo giorno di gara è stato fissato un percorso di oltre 103 km tra il Monte Cucco, Fabriano, Gubbio e l’atterraggio di Sigillo. I decolli sono iniziati alle 12 in condizioni meteo abbastanza favorevoli che hanno permesso di raggiungere quote attorno ai 2000 metri con correnti d’aria ascendenti piuttosto diffuse, unico propellente di questi mezzi privi di motore. Circa 80 piloti, su oltre 100, hanno completato l’intero percorso.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi