Phantom Eye, in volo per 96 ore grazie all’idrogeno

image La rivoluzione dell’idrogeno sembra essere sempre più vicina a cambiare quello che è il tradizionale modo di volare. E’ stato infatti presentato l’aereo spia telecomandato della Boeing che, alimentato elettricamente con fuel cell a idrogeno, è in grado di volare senza il bisogno di tappe per il rifornimento per circa 4 giorni.

Il velivolo, battezzato Phantom Eye, sarà in grado, durante i test che verranno effettuati nel 2011, di viaggiare all’altitudine di ben 20mila metri spinto da due motori a quattro cilindri da 150 cavalli ciascuno, a supporto di una apertura alare di 46 metri.
“Abbiamo volato con Condor (il precedente velivolo da ricognizione della compagnia) per 60 ore consecutive nel 1989 utilizzando carburante tradizionale, e questo era il record”, ha riferito Chris Haddox della Boeing Phantom Works. “Adesso stiamo parlando di 96 ore”. Le speranze della società si riversano nella ricerca di soluzioni che rendano l’idrogeno sempre più accessibile, abbassando così i costi della tecnologia che al momento ha un limitato impiego proprio a causa dell’onerosità.

Il Phantom Eye è un UAV (Unmanned Aerial Vehicle) in grado di rimanere ad una quota di 65,000 ft (circa 20.000 metri) per 4 giorni consecutivi, senza aver bisogno di rifornimento. Il velivolo del futuro ha 2 motori 4 cilindri da 150 hp ciascuno; L’apertura alare è di 46 metri, viaggia a circa 280 km/h, ed ha un carico utile di 200 Kg.

Il velivolo è stato pensato per impieghi militari ma potrà avere anche risvolti civili (razzi, palloni aerostatici, stazioni meteo).

Via: Repubblica

One Response to Phantom Eye, in volo per 96 ore grazie all’idrogeno

  1. […] Phantom Eye, in volo per 96 ore grazie all'idrogeno | Segnala […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi