Navair: Interesse nel CH-53K rimane forte

Germania, Israele e Taiwan in cima all’elenco dei paesi interessati al nuovo Sikorsky CH-53K.

L’elicottero pesante ha subito alcuni ritardi, che comunque non preoccupano i marines e gli uffici della Naval Air Systems  (Navair). Il tempo extra "serve ai paesi per prendere una decisione consapevole", dice il capitano Rick Muldoon, direttore del programma.

La Germania gestisce circa 80 aerei modello CH-53D, 40 dei quali in aggiornamento. Alla fine, la Germania spera di sostituire il suo CH-53 della flotta con un velivolo simile.

Il Capitano Muldoon sente che il CH-53K sarebbe un ottimo sostituto, e dice che al momento servirebbe un incremento di carico interno. Il CH-53g non ha la capacità del CH-53E, che può volare a 125-130 kt. con un carico agganciato stabilmente.

"E’ necessario portare un carico maggiore all’interno dell’elicottero per poter andare più veloce", dice Muldoon. "Questo anche perchè, con un carico esterno, si è più vulnerabili."

I tedeschi hanno contattato i rappresentanti di Israele per discutere sul CH-53K. Anche Taiwan ha espresso interesse nel nuovo velivolo ed è probabilmente alla ricerca di una flotta composta da circa 12 elicotteri.

Via: AviationWeek

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi