Asteroide contro la Terra, l’atomica per risolvere i mali?

asteroide Se un massiccio asteroide precipitasse sulla Terra la nostra civiltà sarebbe spazzata via in un colpo solo… Come salvarsi?

Se un asteroide dovesse entrare in collisione con la Terra entro i prossimi 50 anni, l’uso di esplosivi nucleari per deviare o disperdere il meteorite ostile potrebbe essere la soluzione migliore, ha spiegato David Dearborn , un fisico di ricerca presso il Lawrence Livermore National Laboratory di Livermore, California.

Dearborn ritiene che potenti esplosivi nucleari potrebbero essere utilizzati per modificare l’orbita di un asteroide, evitando un disastro enorme.

Il nucleare è efficace nel caso in cui ci sono solo pochi anni di preavviso, ha detto David Morrison, direttore del NASA Lunar Science Institute, che ha svolto approfondite ricerche sui rischi di impatto di asteroidi e comete.

"Se l’asteroide è veramente grande, e non abbiamo molti anni a disposizione, il nucleare è probabilmente tutto quello che possiamo fare", ha detto Morrison. Oltre i 10 anni di preavviso il nucleare potrebbe essere la soluzione meno efficiente.

In questo casi, gli scienziati potrebbero optare per l’impatto con un asteroide balistico. "Se noi testassimo l’impatto balistico, allora possiamo essere molto più precisi di un’arma nucleare ", ha detto lo scienziato.

Ma qual è effettivamente il rischio di un impatto di tale portata? Beh… meglio che non ci poniamo neppure il problema poichè un asteroide di tale portata non si avvicinerà alla Terra neppure nell’arco della nostra vita!

Via: Space.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi