Risultati finanziari del primo trimestre 2010 del Gruppo Austrian Airlines: continua il programma di ristrutturazione

i_logo_austrian (2) Nel primo trimestre del 2010 i risultati d’esercizio del Gruppo Austrian Airlines si sono attestati a -64,7 milioni di Euro (nello stesso periodo del 2009 si erano attestati a -64 milioni di Euro). Il primo trimestre dell’anno è tradizionalmente debole per il settore dell’aviazione. A partire dal secondo trimestre, gli effetti del programma di ristrutturazione sui risultati di Austrian Airlines saranno maggiormente evidenti: questi comprendono estese misure di ristrutturazione intraprese dalla compagnia per ridurre i costi di base e gli effetti della nuova strategia di mercato che Austrian Airlines ha avviato dalla fine di marzo e che è entrata in vigore con l’orario estivo 2010.

I ricavi complessivi per il primo trimestre del 2010 sono stati di 448,4 milioni di Euro (457 milioni di Euro nel 2009). Austrian Airlines punta ad un forte recupero del fatturato nel 2010 e quindi del fatturato complessivo con l’obiettivo di raggiungere un cash flow positivo e di ridurre significativamente la perdita di esercizio rispetto all’anno precedente. “Siamo in una fase di transizione. Stiamo implementando in modo costante il programma di ristrutturazione che ci consentirà di avere un deciso miglioramento dei risultati di quest’anno”, hanno commentato Andreas Bierwirth e Peter Malanik, membri dell’Executive Board di Austrian Airlines.

Dati di traffico

I dati di traffico del primo trimestre del 2010 mostrano già uno spiccato miglioramento: da gennaio a marzo il Gruppo Austrian Airlines ha trasportato circa 2,1 milioni di passeggeri, con un incremento del 7,3% rispetto allo stesso periodo del 2009. Il coefficiente di riempimento è cresciuto del 4,6% e si è attestato al 72,9%. La compagnia ha ridotto del 3,1% la capacità misurata in posti disponibili per km (ASK), mentre i ricavi dai posti venduti per km (RPK) sono aumentati del 3,4%.

Nel corso del primo trimestre, il Gruppo Austrian Airlines ha trasportato In Europa circa 1,7 milioni di passeggeri, +10% rispetto allo stesso periodo del 2009. Il coefficiente di riempimento si è attestato al 63,4%, con un incremento del 2,7%. I posti disponibili per km (ASK) sono cresciuti del 4,8%, mentre i ricavi dai posti venduti per km (RPK) sono aumentati del 9,4%.

Per quanto riguarda i voli intercontinentali nel periodo gennaio – marzo 2010 sono stati trasportati 359.300 passeggeri, circa il 5,1% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il coefficiente di riempimento è cresciuto del 8,5% attestandosi all’81,2%. La capacità, misurata in posti disponibili per km (ASK), è stata ridotta del 6,1%, mentre i ricavi dai posti venduti per km (RPK) sono aumentati del 4,9%.

Nel settore charter, nel primo trimestre 2010, sono stati trasportati 107.400 passeggeri (-18,4 % rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente). Il coefficiente di riempimento è sceso di 3,2 punti percentuali, attestandosi al 75,3%. La compagnia ha ridotto la capacità misurata in posti disponibili per km (ASK) del 22,7%, mentre i ricavi dai posti venduti per km (RPK) sono diminuiti del 25,9%.

Il processo di ristrutturazione

Austrian Airlines sta attualmente implementando un programma chiamato “Austrian Next Generation” per riorientare e ristrutturare la propria organizzazione. Il programma si basa su tre elementi portanti:

1. Nuova e dinamica strategia di mercato per il traffico in Europa: Austrian rimane un network carrier che offre servizi di alta qualità. La compagnia continuerà ad offrire un servizio di prima classe caratterizzato da un ottimo catering e alti livelli di affidabilità e puntualità; Austrian rimane Austrian. Nelle aeree dove si è rilevata una maggiore necessità, la compagnia sta lavorando per migliorarne la qualità offerta, mentre sulle rotte di maggior traffico sta incrementando il numero di frequenze e la capacità, grazie all’utilizzo di aeromobili più grandi. L’obiettivo è quello di offrire ai passeggeri un prodotto migliorato ma a prezzi interessanti e competitivi.

2. Ristrutturazione della gestione dei costi: la compagnia sta aumentando la competitività attraverso una forte riduzione dei costi. Austrian sta creando nuove procedure e rendendo la compagnia più dinamica. Entro la fine del 2010 sarà ridimensionato a circa 6.000 unità il numero di dipendenti full-time, mentre è già attiva una rinegoziazione dei costi associati ai fornitori. La compagnia sta attuando una riduzione dei costi relativa ai salari con misure in accordo con i sindacati e sta negoziando una riforma alle regole dell’accordo collettivo nell’ottica di un miglioramento della produttività.

3. Sinergia con Lufthansa: Austrian sta collaborando su basi ben definite con le diverse unità del Gruppo Lufthansa per la realizzazione di sinergie. Come primo risultato Austrian ha in atto una fusione della propria unità vendita con quella di Lufthansa, oltre all’utilizzo degli stessi strumenti di vendita. Un concetto simile è attualmente impiegato anche nel settore delle Operazioni di Terra. Infine per quanto concerne gli acquisti, la compagnia sta utilizzando la forte posizione di mercato del Gruppo Lufthansa per migliorare il proprio potere d’acquisto.

Massima puntualità dei voli

Austrian Airlines è una delle compagnie aeree più puntuali nel mondo. Nei primi due mesi del 2010 Austrian Airlines ha riportato il migliore risultato tra tutti i 23 vettori AEA, con una percentuale dell’85,9% di tutti i voli in partenza, entro un raggio di tolleranza di 15 minuti. Con una percentuale di puntualità negli arrivi pari all’84,1%, Austrian Airlines è stata la seconda compagnia più puntuale tra i 23 vettori AEA.

Numero di dipendenti

Nei primi tre mesi del 2010 il numero medio di dipendenti Austrian Airlines è stato di 6.963 persone. Al 31 marzo 2010 i dipendenti della compagnia erano 6.863.

Comunicato TT&A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi