Air Italy punta su Torino

Giuseppe Gentile, presidente e amministratore delegato di Air Italy, Maurizio Montagnese, presidente SAGAT, Biagio Marinò, amministratore delegato SAGAT, Alessandro Notari, direttore commerciale e finanziario Air Italy e Fausto Palombelli, direttore generale Aeroporto SAGAT, hanno presentato oggi i nuovi collegamenti di Air Italy da Torino a Roma Fiumicino, Catania e Olbia, che si aggiungono al consolidato collegamento su Napoli.

Il collegamento Torino – Roma sarà operativo dal 31 maggio con 2 frequenze giornaliere (mattino e sera) che bene si prestano per gli spostamenti in giornata. Di seguito gli orari dei voli: Torino-Roma 9.00-10.15 e 20.35-21.50; Roma-Torino 7.00-8.15 e 18.45-20.00. Il collegamento Torino – Catania sarà operativo dal 12 luglio ed è pensato per un’utenza business in quanto propone 2 frequenze mattino/sera. Di seguito gli orari dei voli: Torino-Catania 7.00-8.45 e 17.30-19.15; Catania-Torino 9.30-11.25 e 20.00-21.55. Il collegamento Torino – Olbia sarà operativo dall’11 giugno con 3 frequenze settimanali nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì ed è indirizzato prevalentemente ad un’utenza leisure. Dal 26 luglio il collegamento sarà giornaliero.

Le nuove rotte verranno operate in partnership con Alitalia. Sulla base di un accordo di code-share, Alitalia ed Air Italy opereranno con doppio codice, Alitalia “AZ” e Air Italy “I9”, 15 collegamenti nazionali per 150 frequenze settimanali su 10 aeroporti italiani: Torino, Bari, Milano – Orio al Serio, Catania, Genova, Napoli, Olbia, Palermo, Roma e Verona. Per accompagnare il lancio dei nuovi prodotti, Air Italy mette a disposizione 40.000 posti volo alla tariffa di 41 e 51 € solo andata tutto compreso. Air Italy resta fedele alla sua vocazione di compagnia attenta al rapporto qualità prezzo che sta dando grandi soddisfazioni ai suoi clienti. La compagnia continua a mantenere elevati livelli di puntualità, oscillando da aprile 2009 a marzo 2010 tra l’87% ed il 96%.

“Air Italy punta decisa su Torino con il lancio di 3 nuovi collegamenti per 42 frequenze settimanali e l’apertura della base con 2 aeromobili. I nuovi collegamenti presentano orari particolarmente favorevoli per coloro che necessitano di spostamenti in giornata: tutto ciò in partnership con Alitalia.” ha dichiarato Giuseppe Gentile, presidente e amministratore delegato di Air Italy. Maurizio Montagnese, presidente SAGAT, afferma che “Il rapporto tra Air Italy e l’Aeroporto di Torino si consolida con una ricca offerta business oltre che turistica, sostenuta poi dalla partnership con Alitalia. L’impegno dimostrato anche nello sviluppo del segmento charter, che quest’anno vedrà 6 nuove destinazioni, permetterà ad Air Italy di raddoppiare i propri passeggeri trasportati dall’Aeroporto di Torino nel 2010”.

Comunicato Aeroporto Torino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi