Le richerche degli UFO sono inutili

Un rapporto di 17 pagine disponibile sul sito web della CIA riconosce l’inutlità delle indagini sugli UFO da parte dell’agenzia governativa. E conclude che “come le teorie di cospirazione dell’assassinio di JFK, la questione UFO non sarà risolta a breve, non importa quale Agenzia sia ad occuparsene”.

”La convinzione che non siamo soli nell’Universo è troppo emotivamente accattivante e la sfiducia nel nostro governo sia troppo pervasivo per subordinare il riconducibile rilascio ai tradizionali studi scientifici che portino a spiegazioni razionali e prove”. E ancora “il ruolo della CIA nello studio degli UFO, 1947-1990″ rende la lettura affascinante. Questo rapporto è stato pubblicato nel 2007 da Gerald K. Hines, storico del National Reconnaissance Office. Se non avete mai sentito parlare del NRO, si afferma che “progetta, costruisce e gestisce satelliti di ricognizione della nazione” ed è gestito dal Dipartimento della Difesa e dai dipendenti della CIA.

Esso elenca la sua “visione” come “Vigilanza dall’Alto”. Nelle 17 pagine, Hines mette insieme la storia completa della CIA e degli UFO. Non tutto quello che la CIA ha dichiarato, ben studiato come può essere da uno storico, cambierà la mentalità di molti. Come dice Hines nella sua relazione che “una straordinaria percentuale del 95% degli americani ha sentito parlare di UFO” e “il 57% crede che siano reali. Gli ex presidenti degli Stati Uniti Carter e Reagan sostengono di aver visto un UFO”.

Fonte: CUT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi