Daily Archives: 16 aprile 2010

Vulcano: aeroporti del nord Italia chiusi

Un'eruzione del vulcano EyjafjallajokullStasera chiude l’aeroporto di Bolzano, domani anche quello di Malpensa e di tutti gli scali del nord Italia (inizialmente per tutti i voli dalle 6 alle 14). Lo ha annunciato Guido Bertolaso, sottosegretario alla Protezione Civile, che ha annunciato un blocco aereo totale per preservare e garantire la sicurezza dei passeggeri.

La colpa di tutto ciò è della colonna di cenere di 11 chilometri prodotta dall’eruzione da un vulcano nel sud dell’Islanda, a riposo da 200 anni. Germania, Gran Bretagna, Polonia, Danimarca e Lituania hanno gli spazi aerei chiusi. Ora anche Italia del nord, Austria e Svizzera seguiranno lo stesso modello.

“Al momento non è possibile prevedere quanto durerà il fenomeno. Ed inoltre, stando alle previsioni, la nube di cenere si sta dirigendo verso sud e dunque è ipotizzabile che per domani tutta la valle del Po possa essere interessata”, lo ha affermato il responsabile dell’attività aeronautica del Dipartimento, il generale Luciano Massetti. Per il prossimo futuro Enac, Aeronautica militare e altre strutture di servizio hanno ipotizzato diversi scenari tra cui la chiusura di diversi aeroporti del nord Italia, e la creazione di un piano con le Ferrovie e con i gestori autostradali per ridurre i disagi.

ASI sul televideo RAI

Pagina 413 del Televideo Rai: è l’ultima finestra aperta dall’Agenzia Spaziale Italiana per guardare dentro al suo mondo. da dentro le sue molteplici attività. Un altro piccolo passo per parlare in modo semplice e chiaro delle sue molteplici attività.

Anche la vasta platea del pubblico televisivo potrà adesso accedere a tutta una serie di informazioni istituzionali e di servizio, oltre a una selezione di news aggiornate, per “tenere il passo” con le novità dal mondo dello Spazio.
Collegandosi alla pagina principale, sempre rintracciabile all’interno dell’area “Istituzioni” del Televideo, gli utenti potranno accedere a un menù di sottopagine.

Al momento ne sono state messe a disposizione sei: da “Che cos’è l’Asi”, “Lo studio del sistema solare e dello Spazio profondo” e “Il volo umano spaziale”, passando per il “Monitoraggio dei satelliti di Cosmo Sky MED”, “Le nuove immagini acquisite dalla sonda Cassini sugli anelli di Saturno” per finire con “L’avventura di Cryosat-2”.

Comunicato ASI

L’Europa nella morsa della cenere

image Questa immagine mostra il movimento del pennacchio di cenere dall’eruzione del ghiacciaio Eyjafjallajoekull in Islanda.
Queste informazioni sono state derivate dagli strumento a bordo del satellite meteorologico Meteosat in combinazione con una dispersione di particelle modello. Questo modello è stato sviluppato presso l’Istituto norvegese per Air ricerca nel Dipartimento di dell’Atmosfera e del Clima di ricerca.

Questo servizio è stato sviluppato nell’ambito sostenere l’ESA Data User Element ‘per l’aviazione per evitare Cenere vulcanica’, con l’obiettivo di generare accurate e tempestive informazioni via satellite ai Volcanic Ash Advisory Centre (VAACs) per assistere la comunità aeronautica.

Fonte: ESA

Air Dolomiti ti porta in Sardegna

clip_image002Air Dolomiti, Compagnia regionale italiana del Gruppo Lufthansa e membro di Lufthansa Regional propone, nel time table estivo, un nuovo volo sulla Sardegna.

A partire dal 12 giugno e fino all’11 settembre, la Compagnia offre un nuovo collegamento su Olbia dall’aeroporto di Rimini/Repubblica di San Marino. Per raggiungere la nota località Sarda dallo scalo romagnolo, la Compagnia propone un’interessante tariffa a partire da 79 €, solo andata, tutto incluso.

Le tariffe si intendono valide a persona, salvo disponibilità e sono soggette a restrizioni. I voli saranno operati in codeshare con Lufthansa con l’ATR 42-500 da 46 posti.

Nel dettaglio frequenze e orari:

  • Olbia – Rimini ……6. 10:25 – 11:50
  • Rimini – Olbia ……6. 12:25 – 13:50

Il Rimini-Olbia va ad aggiungersi ai voli da Trieste e Perugia su Olbia e completa l’offerta estiva di Air Dolomiti sulla Sardegna. Anche per questi collegamenti, operati il sabato, Air Dolomiti offre tariffe vantaggiose a partire da € 79 one way, valide a persona, salvo disponibilità e soggette a restrizioni.

Erutta l’Islanda, Europa sotto scacco

image A causa di un’eruzione vulcanica in corso  in Islanda si è formata una enorme nube di cenere, alta fra i 6 e gli 11 chilometri, che spostandosi verso sud est,  che ha avuto come conseguenza la sospensione del traffico aereo nel Nord Europa, con migliaia di passeggeri costretti a terra, anche per i voli dall’Italia verso questi paesi. Il vulcano, che è situato nelle vicinanze del ghiacciaio di Eyjafjallokull, ha iniziato a eruttare ieri per la seconda volta dal 21 marzo,

La sospensione del voli, potrebbe durare per 48 ore, è dovuta la fatto che la cenere vulcanica, che contiene minuscole particelle di vetro e rocce polverizzate, potrebbe anche essere in grado di danneggiare i aeromobili.

Le zone che stanno subendo disagi sono Svezia meridionale, i Paesi Bassi, il  Belgio e l’Irlanda. Anche la Gran Bretagna ha vietato i voli nel suo spazio aereo, ad eccezione di quelli di emergenza, almeno fino alle 8 ora italiana di domattina. Numerosi i voli soppressi negli aeroporti italiani.

Fonte: Mi Lorenteggio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi