Scioperi in casa Air Berlin

Air Berlin e la sua controllata LTU prevedono "scioperi di avvertimento" nei prossimi giorni, dal momento che i piloti dell’Unione Vereinigung Cockpit (VC) cercano di aumentare la pressione sulla gestione dei negoziati in corso.

Il conflitto in corso è principalmente sulle norme di lavoro: Air Berlin aderisce attualmente ai limiti di legge. VC vuole allargare gli equipaggi sulle rotte a lungo raggio dalla Germania verso la West Coast degli Stati Uniti e in Asia, che sono attualmente gestite con due soli piloti. Il sindacato sostiene LTU è uno dei pochissimi vettori che non consente di aggiungere un terzo pilota su tali rotte, e non prevede strutture di riposo per il personale di cabina.

Air Berlin dice gli scioperi sono "insoliti e non necessari", dal momento che i negoziati ufficiali non sono ancora iniziati.

Via: Aviation Week

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi