Eurocopter nel futuro dell’avionica

Eurocopter e Avionics Funkwerk hanno completato con successo un test di volo con un elicottero EC145 a Berchtesgaden, Germania meridionale. Il volo di prova è stato osservato da IFEN GmbH. Il test ha testato per la prima volta i segnali del futuro sistema di navigazione satellitare europeo Galileo.

EC145_MAGES_1s.jpg

Durante il volo di prova a Berchtesgaden il pilota di un elicottero EC145 sperimentale ha utilizzato un sistema di visione sintetica sviluppato da Eurocopter, su cui il terreno sotto e intorno l’elicottero è mostrato in prospettiva. Il posizionamento del terreno sintetico è basato sui dati del sistema di navigazione satellitare Galileo. Come ulteriore aiuto alla navigazione, al pilota è stato inoltre fornita una speciale “autostrada del cielo” per il percorso previsto di volo, che lo ha portato in modo sicuro attraverso il terreno montagnoso fino al suo luogo di atterraggio.
In futuro queste informazioni avvertiranno il pilota che continuare il volo può essere pericoloso se la navigazione fornita da Galileo non può più essere garantita.

EC145_MAGES_2.jpg

Durante il volo di prova è stato inoltre possibile dimostrare altre soluzioni innovative ai problemi esistenti. Ad esempio, l’equipaggio dell’elicottero è stato in grado di volare direttamente sul luogo dell’incidente, grazie ad un transponder, alimentato con batterie ricaricabili. Il sistema sviluppato da Funkwerk Avionics determina la sua attuale posizione via GPS e trasmette le informazioni in continuo ( "ADS-B out"). Il ricevitore si trova a bordo dell’elicottero e li invia al sistema di navigazione in elicottero, dove la posizione viene visualizzata sulla base dei dati ricevuti.

Nella prossima fase di questo processo, questi segnali potrebbero anche essere trasmessi ad una stazione di terra, ma questo non è stato dimostrato nel corso di questo volo. Il grande vantaggio di questo sistema è che funziona senza la necessità di infrastrutture terrestri, come ad esempio una rete GSM, non è disponibile ovunque. Il sistema ADS-B è stato originariamente sviluppato per l’uso in materia di sorveglianza dello spazio aereo, ma ha anche dimostrato la sua validità in varie applicazioni, come per il controllo a terra dei movimenti del veicolo (per esempio, negli aeroporti).

Comunicato Euocopter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi