87 anni di storia: un’antica tradizione di modernità

Venerdì 26 marzo all’aeroporto militare di Pratica di Mare (Roma) la cerimonia dell’anniversario dell’AM con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Si svolgerà venerdì 26 Marzo, presso l’aeroporto militare ‘M. De Bernardi’ di Pratica di Mare (Roma), la cerimonia solenne per gli 87 anni dalla costituzione dell’Aeronautica Militare come Forza Armata autonoma, avvenuta ufficialmente il 28 marzo del 1923.

All’evento, che avrà inizio alle ore 11,30 presso il piazzale di volo del 14° Stormo, prenderà parte in forma ufficiale  il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, unitamente al Ministro della Difesa Ignazio La Russa ed ai vertici militari della Difesa e dell’Aeronautica Militare.

Al termine della cerimonia, dopo la resa degli onori militari, il Presidente della Repubblica sarà salutato dal passaggio delle Frecce Tricolori che disegneranno nel cielo il loro lungo tricolore.

Successivamente, il Capo dello Stato visiterà una mostra allestita all’interno dell’hangar che sarà suddivisa in quattro aree tematiche: la difesa dello spazio aereo, le missioni internazionali, le diverse attività di soccorso, le attività di supporto logistico in campo nazionale ed internazionale.

Tale esposizione si pone l’obiettivo di evidenziare il grado di tecnologia e conoscenze che, sin dalla sua nascita, caratterizzano una Forza Armata “costantemente moderna”.

Verranno mostrati nell’occasione una serie di assetti pregiati  che vengono attualmente utilizzati nei diversi contesti nazionali ed internazionali in cui l’Aeronautica Militare è chiamata ad operare. Si segnalano tra questi, i caccia Eurofighter, Tornado e AMX,  gli elicotteri HH-3F e  AB-212,  l’Unità Meteo Mobile, utilizzabile a supporto delle truppe nelle operazioni internazionali, lo strix (piccolo velivolo a pilotaggio remoto da ricognizione utilizzato dalle Forze Speciali); la speciale barella ATI (aircraft transit isolator) per il trasporto aereo di persone bio-contaminate, nonché i minirobot antiesplosivo ed i veicoli utilizzati dalle Forze Speciali dell’A.M. 

All’evento prenderà parte anche una rappresentanza degli istituti scolastici di Roma e  Pomezia.

Comunicato AM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi