Daily Archives: 29 marzo 2010

Nuovo accordo di cooperazione tra Air France e Aeroflot

image Vitaly Saveliev, amministratore delegato di Aeroflot, e Pierre-Henri Gourgeon, amministratore delegato di Air France-KLM hanno firmato a Parigi il 23 marzo 2010 un nuovo accordo di cooperazione.

image L’accordo, effettivo a partire dal 28 marzo 2010, consentirà ad Aeroflot e Air France, partner dell’alleanza SkyTeam, di offrire ai loro clienti i voli in code-sharing con i rispettivi centri Mosca-Domodedovo e Parigi-Charles de Gaulle, e richiama quindi le disposizioni della convenzione firmata il 21 gennaio 2005 tra le autorità russe e francesi.

Air France e Aeroflot commercializzeranno voli in code-sharing:

  • 6 destinazioni in Russia, operati da Aeroflot da Mosca, Khabarovsk, Novosibirsk, Krasnoyarsk, Irkutsk, Ekaterinburg e Nizhnevartovsk;
  • 4 destinazioni in Francia e in Europa, operati da Air France da Parigi, Strasburgo, Lione, Marsiglia e Lisbona.

La firma di questo nuovo accordo di codeshare, rafforza l’esistente dal 2002 tra Aeroflot e Air France che era solo sui voli tra Parigi e Mosca, ed ha dato una nuova dimensione alla cooperazione tra le due società.

« Dal 1997, Aeroflot e Air France hanno avviato una cooperazione bilaterale, che oggi è notevolmente migliorata con il nuovo accordo. Questo migliorerà ulteriormente la qualità del servizio ai nostri clienti attraverso un migliore accesso alle nostre rispettive reti ".

Aeroflot e Air France commercializzeranno l’estate del 2010 con otto voli di andata e ritorno al giorno in codeshare tra Parigi e Mosca.

Comunicato Airfrance

Approvati gli esperimenti per la missione di Roberto Vittori

La NASA ha approvato l’integrazione, sulla missione Shuttle STS-134, del programma di esperimenti definito congiuntamente dall’ASI e Aeronautica Militare, che rappresenterà il contributo scientifico e tecnologico italiano al volo. La missione STS-134 porterà nel prossimo mese di luglio il Colonnello Roberto Vittori, astronauta del Corpo Europeo, di nuovo sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Il programma sperimentale che centri di ricerca scientifica e tecnologica italiani potranno svolgere a bordo della missione STS-134 è stato selezionato attraverso il Bando di ricerca sul volo umano spaziale, emesso dall’ASI nel giugno dello scorso anno. Il programma approvato dalla NASA comprende sei esperimenti e si avvale dell’accesso diretto alle risorse della Stazione Spaziale Internazionale di cui il nostro Paese gode, grazie alla cooperazione bilaterale tra NASA e ASI, nell’ambito dell’accordo per la fornitura dei moduli italiani Leonardo, Raffaello e Donatello. La missione è inoltre caratterizzata dalla stretta collaborazione nelle attività spaziali istituita tra l’ASI e l’Aeronautica Militare, di cui Vittori è Colonnello, nell’ambito dell’Accordo Esecutivo per la Collaborazione nell’Attività di Volo Umano Spaziale sottoscritto nel 2008.

Dal 30 marzo Ryanari collega Madrid a Torino

Il 30 marzo parte il nuovo volo Ryanair Torino – Madrid.
Il collegamento verrà effettuato 3 volte a settimana ogni martedì, giovedì e sabato con i seguenti operativi:

Martedì
Torino – Madrid 9.15 – 11.40
Madrid – Torino 6.25 – 8.50

Giovedì e Sabato
Torino – Madrid 14.05 – 16.30
Madrid – Torino 11.15 – 13.40

Il network Ryanair operato da Torino comprende quindi 8 destinazioni:
– Bari operato tutti i giorni;
– Brindisi 3 volte a settimana ogni martedì, giovedì e sabato;
– Londra Stansted tutti i giorni;
– Barcellona Gerona 3 volte a settimana ogni mercoledì, venerdì e domenica;
– Bruxelles Charleroi 4 volte a settimana ogni lunedì, mercoledì, venerdì e sabato;
– Trapani ogni lunedì, mercoledì, venerdì e domenica;
– Ibiza 3 volte a settimana ogni mercoledì, giovedì e domenica.

Tutti i voli sono operati con Boeing 737-800 nella versione da 189 posti.
Informazioni e prenotazioni: www.ryanair.com oppure 899/678910

Foto: Beppe Miglietti

Comunicato SAGAT

Un sogno chiamato Marte

E’ stata presentata al prestigioso Festival "Vedere la Scienza" di Milano il documentario "Un sogno chiamato Marte" realizzato da Giorgio Pacifici, prodotto e distribuito da Rai Internazionale, che parte dalla scoperta recente di acqua ghiacciata al Polo Nord di Marte per presentare, con immagini inedite, le nuove missioni mondiali sul Pianeta Rosso.

Nagin Cox, responsabile del Jet Propulsory Lab della Nasa, descrive il "Mars Science Laboratory", sofisticato laboratorio americano che nel 2011 cercherà tracce biologiche di vita marziana. Enrico Zampolini, progettista di Thales Alenia Space, spiega come il radar MARSIS sulla sonda dell’Esa "Mars Express" abbia rintracciato banchi sotterranei di ghiaccio d’acqua lunghi chilometri e descrive "ExoMars", la sonda europea a cui l’Italia dará un contributo fondamentale che cercherà acqua e vita al suolo con l’utilizzo di un trapano di duecento chili. 

Roberto Vittori, astronauta Esa, illustra in dettaglio la possibilità di installare "Base Marte", la futura stazione abitata dagli uomini sul Pianeta Rosso e il progetto "terraformazione" che trasformerà Marte in un mondo simile alla Terra.

Concludono Jean Jacques Dordain dell’Esa e Piero Benvenuti dell’Agenzia Spaziale Italiana che con gli scienziati Enrico Flamini e Marcello Coradini fanno il punto sulla conquista del sistema solare.
Da segnalare inoltre l’escursione sull’Etna in cui geologi e ricercatori spiegano come le agenzie spaziali abbiano testato alcuni "rover spaziali" sul vulcano per alcune caratteristiche simili al terreno di Marte.

Comunicato ESA

Blu Express vola a Lampedusa

Blu-express.com, marchio low cost di Blue Panorama Airlines, amplia i suoi collegamenti da Torino Caselle introducendo per l’estate i voli per Lampedusa, operativi dal 30 luglio fino al 5 settembre con tariffe promo da 49 euro a tratta tasse incluse.
Una la frequenza settimanale a disposizione, con l’arrivo di venerdì e la partenza di domenica.

Si tratta del primo collegamento di linea tra l’aeroporto di Caselle e l’isola.
I biglietti sono già acquistabili sul sito www.blu-express.com.

Foto: Beppe Miglietti

Comunicato SAGAT

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi