Daily Archives: 10 marzo 2010

Airbus aumenterà il tasso di produzione di aeromobili della famiglia A320

Le spedizioni totali nel 2010 raggiungeranno un livello record

airbus Airbus aumenterà il tasso di produzione mensile dell’A320 dagli attuali 34 a 36 aeromobili entro il dicembre 2010. Il tasso di produzione di famiglia A330/A340 a lungo raggio si manterrà a otto aerei al mese.
Airbus ha preso la decisione di aumentare il tasso di produzione della sua single-aisle a causa della domanda e di un portafoglio ordini record di oltre 2300 aeromobili della famiglia A320.
"I principali indicatori economici e degli indicatori di fiducia del settore sono di nuovo in aumento, come dimostra il perdurare della forte domanda per i nostri prodotti eco-efficienti e il nostro portafoglio. Attraverso una gestione proattiva, siamo stati in grado di mantenere stabile la produzione in questo anno di crisi, ed è giunto ora di pensare al futuro ", ha detto Tom Williams, Executive Vice President, programmi per Airbus.

Un nuovo modo di volare, una alternativa all’elicottero?

Le Forze di Difesa israeliane corpo stanno cercando di creare un innovativo veicolo aereo senza equipaggio (UAV) capace di far evacuare le vittime direttamente dal campo di battaglia. Ciò per portare più feriti possibile in ospedale entro l’ora "d’oro", il momento critico in cui l’evacuazione medica ha le migliori possibilità di salvare la vita di un soldato ferito.

Uno dei candidati per il programma è il AirMule, un velivolo a decollo verticale e atterraggio UAV sviluppato da Urban Aeronautics Ltd, società israeliana specializzata in tecnologia Fancraft.

Il tenente colonnello Gil Hirschorn ha detto che un importante vantaggio di AirMule è la sua capacità di accedere a zone che sarebbero inaccessibili ad altri veicoli. Hirschorn dice che gli UAV, che ora sono in fase di sperimentazione, saranno dotati di barelle, aria condizionata e di un sistema di comunicazione video, che stabilisce il contatto tra i soldati feriti e il centro medico. I feriti saranno trasportati in un vano protetto e controllato per tutto il volo.

TUSCIA VOLA chiede chiarimento ad Alemanno

aeroporto Tuscia Vola sarà presente all’incontro con Gianni Alemanno, per chiedere chiarimenti in merito alle perplessità esternate, dal sindaco di Roma sulla realizzazione dello salo viterbese. Qualche giorno fa, infatti, Alemanno, ha esternato, intempestivi tentennamenti sulla scelta governativa di realizzare il terzo scalo del Lazio a Viterbo: "la distanza che c’è tra Roma e Viterbo – ha affermato, tra l’altro, il sindaco della Capitale -richiederà ingenti investimenti e sforzi per realizzare infrastrutture di collegamento”. Tali dichiarazioni dimostrano ancora una volta che chi conosce a mala pena il nostro territorio esprime giudizi approssimativi, tardivi, inopportuni e soprattutto mai costruttivi.

Difatti, Viterbo sarebbe uno scalo delocalizzato come l’aeroporto di Beauvais, che è situato a circa 80 km dal centro di Parigi e non c’è servizio ferroviario, ma è disponibile solo un servizio bus; l’aeroporto di Reus, che è situato a circa 6km dalla città di Reus, che è raggiungibile in 10 minuti tramite bus ed una volta arrivati è possibile prendere dei bus che raggiungono Barcellona in un ora e 30 minuti, per una distanza di circa 108 km; l’aeroporto di Girona, situato a 18 km dalla città di Girona e a circa 103 km da Barcellona, raggiungibile tramite due compagnie di bus; il notissimo aeroporto di Hahn, che è situato a circa 124 km da Francoforte e non c’è servizio ferroviario, ma solo servizio bus; l’aeroporto di Vasteras, che è situato a 120 km da Stoccolma e non ci sono treni, ma solo bus; l’aeroporto di Lubecca, situato a 65 km da Amburgo, ci sono servizi bus e taxi, durata 1 ora; l’aeroporto di Weeze, che si trova a 78 km da Dusseidolf, ci sono solo bus e taxi e il tempo di viaggio 1 ora e 15 minuti; Stansted dista da Londra 70 km. Lo stesso scalo di Orio al Serio è nelle medesime condizioni dei suddetti aeroporti e nessuno ha mai fatto pesare le condizioni delle sue infrastrutture di collegamento.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi