E il ministro? In riunione con gli UFO

L’Inghilterra svela nuovi casi top secret collegati con UFO e paranormale. Tanti i misteri da scoprire, migliaia gli avvistamenti inspiegabili. Si parla di oltre 6.000 pagine di resoconti che descrivono le esperienze di numerose persone tra il 1994 ed il 2000.

image La documentazione include episodi clamorosi come gli avvistamenti nei pressi dello Stamford Bridge del Chelsea nel 1999 o della casa dell’ex ministro Michael Howard, ed è ricca di disegni realizzati dai testimoni sugli oggetti volanti avvistati.
I testimoni che hanno assistito agli UFO sopra la casa del primo ministro sono tantissimi. Una ragazza racconta di aver osservato per qualche minuto un oggetto triangolare volare a trecento piedi da terra. Altri descrivono l’oggetto grande come una macchina e pieno di luci luminose. In quel giorno, secondo i documenti, "non ci fu nessuna esercitazione militare aerea".

Tra i vari episodi che non hanno trovato spiegazioni, anche la segnalazione delle forze dell’ordine nel Lincolnshire, quando gli agenti riuscirono a filmare l’Ufo, ed i resoconti di alcuni ufficiali dell’esercito che raccontano di aver visionato filmati realizzati dai piloti della Raf sin dalla metà degli anni ’50. A quel tempo, rivelano i documenti, gli Ufo avevano già destato l’interesse del premier Winston Churchill, che già nel 1952 aveva chiesto un dossier: «Che cosa è tutta questa roba sui dischi volanti? Qual è la verità?».

Via: La Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi