Decolla il Boeing 747-8

image Inizia la terza generazione del 747, la serie 8. Il primo 747-8 Freighter (RC501), con il capitano Mark Feuerstein come pilota e il capitano Tom Imrich come pilota di test di ingegneria, è decollato da Paine Field per una prova di un’ora per analizzare gli inviluppi di volo.

L’aereo è il successore diretto del 747-400 e un discendente del 747-100. I primi test del 747 risalgono al 9 febbraio del 1969. Da allora il modo di volare è cambiato per sempre. Ma i tempi si evolvono. Oggi le compagnie aeree sono più interessate a velivoli di medie dimensioni, come i Boeing 777 e 787. Essi sono più facili da riempire con i passeggeri e hanno margini operativi migliori.

Nonostante ciò, Boeing vede ancora del business per il 747-8 come diretto rivale dell’Airbus A380. Finora, 76 dei 108 ordini sono per i 787 cargo.

I test sul 747-8 Freighter si basano su tre aerei di prova. Il secondo test sarà dedicato principalmente alle prove del GEnx-2B67 motori e ci si aspetta di decollare dopo la verifica del velivolo con configurazione a bassa velocità

Il terzo test (RC522) si concentrerà sulla movimentazione delle merci e dei sistemi di controllo ambientale. Il cliente di lancio del 747-8F è Cargolux con una consegna prevista per il quarto trimestre del 2010.

La progettazione definitiva della versione da 467 posti non sarà completata fino alla fine di quest’anno. E il programma di prove in volo è previsto fino alla metà del 2011. Consegna al cliente di lancio Lufthansa è fissata per la fine del prossimo anno.

Il calendario dello sviluppo del 747-8 è in ritardo di un anno a causa della decisone di Boeing di concentrare i propri team di progettazione sul 787 e sulla nuova ala del 747.

Via: Aviation Week

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi