Monthly Archives: febbraio 2010

AgustaWestland si aggiudica commesse per oltre 130 milioni di euro

a109 AgustaWestland, società di Finmeccanica, si è aggiudicata commesse per un valore totale di oltre 130 milioni di euro nel corso del Salone Heli-Expo 2010 (HAI) che si è svolto a Houston, USA, dal 21 al 23 febbraio. Nello specifico, AgustaWestland ha venduto dieci AW139 a Era Helicopters e quattro AW139 a Bristow Group Inc. per il supporto alle attività dell’industria petrolifera; quattro elicotteri, di cui due AW119Ke, un Grand e un AW139, a Esperia Aviation Services S.p.A. e due Grand New a Vinair Aeroserviços S.A. per il trasporto corporate; un AW109 Power alla compagnia giapponese Kaigai Aviotech.

Inoltre, un Grand New è stato acquistato dal primatista Scott Kasprowicz deciso a stabilire un nuovo record di velocità per il giro del mondo a bordo del suo elicottero AgustaWestland. I contratti siglati durante la manifestazione, riguardanti tutti gli elicotteri ad usi commerciali AgustaWestland nelle classi monoturbina, biturbina leggeri e biturbina medi, confermano la gamma prodotti AgustaWestland come una delle più competitive sul mercato mondiale.

Comunicato Finmeccanica

3 Nuove Rotte da Milano (Orio al Serio) per Kos, Rodi e Volos

6 MILIONI DI PASSEGGERI P.A. A MILANO (ORIO AL SERIO)

Ryanair_Winglets Ryanair ha annunciato che aprirà tre nuove rotte da Milano (Orio al Serio) verso famose destinazioni in Grecia, quali Kos, Rodi e Volos dal 25 maggio 2010. Queste nuove rotte porteranno il network di Ryanair da Milano (Orio al Serio) a 59 rotte, e oltre sei milioni di passeggeri all’anno, sostenendo più di 6.000 posti di lavoro locali.

Ryanair ha festeggiato queste tre nuove rotte mettendo a disposizione 1 milione di posti a € 5 per viaggiare di martedì, mercoledì e giovedì alla fine di marzo e aprile (escludendo la settimana di Pasqua). I posti sono già prenotabili fino alla mezzanotte di venerdì (26 febbraio). Le tre nuove rotte di Ryanair per la Grecia saranno in vendita da domani su www.ryanair.com.

Melisa Corrigan di Ryanair ha detto:

“Ryanair è lieta di annunciare tre nuove rotte da Milano (Orio al Serio) verso le località greche di Kos, Rodi e Volos, e mettere così a disposizione dei consumatori italiani ulteriori tariffe basse su 59 rotte da e per Milano (Orio al Serio) quest’estate. I 6 milioni di passeggeri Ryanair all’anno da e per Milano (Orio al Serio) sosterranno 6.000 posti di lavoro locali.

“Per festeggiare queste tre nuove rotte, Ryanair ha messo a disposizione 1 milione di posti a € 5 per viaggiare in Europa alla fine di marzo e aprile. Questi posti sono prenotabili fino alla mezzanotte di venerdì. Poiché i posti a queste tariffe particolarmente basse andranno rapidamente a ruba, raccomandiamo ai passeggeri di prenotarli immediatamente su www.ryanair.com.”

Comunicato Ryanair

Le prime immagini di SMOS

Dopo neppure quattro mesi in orbita sono già disponibili le prime immagini “calibrate” di SMOS. Il piccolo satellite ESA, lanciato dalla base russa di Plesetsk alle 2:50 del mattino del 2 novembre scorso, è il secondo (dopo GOCE) del progetto europeo “Living Planet Programme” e si sta dimostrando pienamente all’altezza dei compiti impartiti. La sua missione consiste nel misurare l’umidità del suolo (Soil Moisture) e la salinità degli oceani (Ocean Salinity): informazioni fondamentali per migliorare la conoscenza scientifica del Ciclo dell’acqua sulla Terra e arricchire i “modelli” climatici attualmente conosciuti, con tutte le applicazioni pratiche che è facile immaginare.

Lo strumento MIRAS (Microwave Imaging Radiometer with Aperture Synthesis Instrument): effettua una “istantanea” della “Temperatura di Brillanza”, una misurazione delle radiazioni emesse dalla superficie terrestre, ogni 1.2 secondi. Nell’immagine riprodotta è evidenziata, appunto, la “Temperatura di Brillanza”, rilevata da SMOS su una consistente porzione della penisola scandinava. Le parti colorate in blu si riferiscono alle temperature più basse, quelle in giallo alle più elevate: partendo da questi dati è possibile misurare l’umidità del terreno e il livello di salinità delle acque marine.

E il ministro? In riunione con gli UFO

L’Inghilterra svela nuovi casi top secret collegati con UFO e paranormale. Tanti i misteri da scoprire, migliaia gli avvistamenti inspiegabili. Si parla di oltre 6.000 pagine di resoconti che descrivono le esperienze di numerose persone tra il 1994 ed il 2000.

image La documentazione include episodi clamorosi come gli avvistamenti nei pressi dello Stamford Bridge del Chelsea nel 1999 o della casa dell’ex ministro Michael Howard, ed è ricca di disegni realizzati dai testimoni sugli oggetti volanti avvistati.
I testimoni che hanno assistito agli UFO sopra la casa del primo ministro sono tantissimi. Una ragazza racconta di aver osservato per qualche minuto un oggetto triangolare volare a trecento piedi da terra. Altri descrivono l’oggetto grande come una macchina e pieno di luci luminose. In quel giorno, secondo i documenti, "non ci fu nessuna esercitazione militare aerea".

Tra i vari episodi che non hanno trovato spiegazioni, anche la segnalazione delle forze dell’ordine nel Lincolnshire, quando gli agenti riuscirono a filmare l’Ufo, ed i resoconti di alcuni ufficiali dell’esercito che raccontano di aver visionato filmati realizzati dai piloti della Raf sin dalla metà degli anni ’50. A quel tempo, rivelano i documenti, gli Ufo avevano già destato l’interesse del premier Winston Churchill, che già nel 1952 aveva chiesto un dossier: «Che cosa è tutta questa roba sui dischi volanti? Qual è la verità?».

Via: La Stampa

Kidney International Aviation diventa Geci

Reins Aviation devient Geci International -  - Aero blog

Gli azionisti di Geci International, riuniti in assemblea generale straordinaria lo scorso 16 febbraio, hanno approvato la proposta di storno parziale delle attività del settore della società Skylander Reims Aviation.

Dopo l’operazione, Geci International avrà una partecipazione del 94,86% in Reims Aviation. Gli altri azionisti, che fino ad ora detenevano il 40,90% delle quote, vedranno la loro quota ridursi al 5,14%. Durante l’assemblea generale di Reims Aviation del 9 marzo 2010, sarà proposto di rinominare la società Geci Aviation, la società quotata sul mercato Alternext.

I prossimi elicotteri saranno alimentati dal diesel?

imagell più grande produttore di elicotteri al mondo ha annunciato l’impegno a sviluppare un motore diesel per alimentare un elicottero nei prossimi cinque anni. Eurocopter ha mostrato un esempio di un possibile motore a pistoni questa settimana all’Heli-Expo di Houston. L’azienda dice che il propulsore potrebbe sostituire i motori a turbina sugli elicotteri monomotore. Oliver Jouis è il capo degli affari ambientali Eurocopter: "Il Diesel ha raggiunto un livello di tecnologia che è trasferibile al mondo elicotteristico".

Via: Planenews

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi