Sensazionale scoperta: ci sono anelli anche su una luna del pianeta degli anelli

La sensazionale scoperta è arrivata dopo attente osservazioni sulla seconda luna di Saturno per dimensioni, Rea. E’ la prima volta che si osserva una luna con un fascio di anelli intorno.

La scoperta, pubblicata dal giornale Science, ha del sensazionale non solo per – aiuterà gli scienziati a capire come si formano i pianeti, spiega Geraint Jones, che ha lavorato allo studio al Max Planck Institute in Germania. I quattro più grandi pianeti nel sistema solare – Giove, Nettuno, Saturno e Uranio – hanno tutti anelli e anche la Terra ne ha probabilmente avuto uno miliardi di anni fa, prima dell’esistenza della sua luna, ha spiegato Jones in una intervista telefonica. «Tutti i pianeti quando si formano hanno probabilmente degli anelli – ha aggiunto -. E’ affascinante scoprirne uno intorno ad un corpo piccolo come Rea, che è ancora con noi oggi».

CERCANDO L’ACQUA – La sonda Cassini è stata lanciata nel 1997 per esaminare Saturno. Lo scorso mese, gli scienziati hanno detto che le prove derivanti dalla missione Ue-Usa puntano alla presenza di acqua sotto la superficie ghiacciata di un’altra luna di Saturno, Enceladus. Rea si trova entro una bolla magnetizzata che circonda Saturno e contiene ioni ed elettroni che probabilmente hanno intrappolato una serie di detriti di un piccolo corpo andato a schiantarsi contro la luna stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi